Atuttapagina.it

Frosinone, difesa in piena emergenza col Pontedera

L’arrivo della capolista al Matusa capita nel momento peggiore per il Frosinone. Con il Pontedera, la prossima domenica, Stellone si trova in piena emergenza per quanto riguarda la difesa. L’allenatore può fare sicuro affidamento su soli due elementi: Biasi e Russo.
Il match col Viareggio ha lasciato il segno per quanto riguarda gli indisponibili per il prossimo, delicatissimo appuntamento. Ieri sono stati espulsi Blanchard, Frabotta e Formato, che domani saranno squalificati dal Giudice Sportivo. Inoltre, proprio a Viareggio erano assenti per infortunio Matteo Ciofani, Bertoncini e Crivello. Quest’ultimo di sicuro non sarà recuperabile, mentre lo staff tecnico e quello medico cercheranno di fare di tutto per mettere a disposizione di Stellone gli altri due. Ciofani sembra più avanti rispetto a Bertoncini, ma a questo punto conta poco: l’obiettivo è quello di mandare in campo questi due difensori. Se l’operazione dovesse andare a buon fine, la difesa di domenica sarebbe composta da Ciofani a destra, Bertoncini e Russo centrali e Biasi a sinistra. Nel caso in cui Stellone riuscisse a recuperare solo uno tra Ciofani e Bertoncini, Frara è pronto di nuovo a sacrificarsi e a giocare nel ruolo di esterno destro di difesa come fatto nel secondo tempo con il Viareggio. Se – gli scongiuri del caso sono ammessi – nessuno dei due convalescenti sarà pronto, allora sono guai seri per il Frosinone. E’ da escludere il ricorso alla difesa a tre, mentre potrebbe essere utilizzato un elemento della Berretti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni