Atuttapagina.it

Frosinone, pareggio per 1-1 a Grosseto

Torna con un punto il Frosinone dallo Zecchini di Grosseto: i giallazzurri hanno impattato 1-1 con la squadra di Cuoghi. Canarini avanti al 48′ con Frara e raggiunti al 79′ dall’appena entrato Montalto.
Allo Zecchini Stellone deve fare a meno di Russo, Crivello, Carrus, Crescenzi e Campagna e propone un 4-3-1-2 con Zappino tra i pali, Frara, Bertoncini, Biasi e Frabotta in difesa, Gessa, Gori e Altobelli in mediana, in avanti spazio a Soddimo alle spalle di Daniel Ciofani e Curiale. Cuoghi risponde con un 4-3-1-2 con Bombagi dietro le punte Scappini e Giovio.
La gara si gioca sin da subito su buoni ritmi, con il Grosseto che si fa vedere dalle parti di Zappino al 7′ con un destro di Bombagi dal limite che si spegne sul fondo. Un minuto dopo Soddimo apre sulla sinistra per Gessa, che prova a sorprendere Lanni con un colpo sotto senza fortuna. Al 18′ ancora Soddimo che supera tre avversari in bello stile e tocca per l’accorrente Gori, il cui destro viene respinto dalla difesa grossetana.
I padroni di casa con il passare dei minuti provano ad aumentare il loro raggio d’azione: al 21′ punizione di Bombagi dalla destra, sponda di Scappini per Giovio, che di testa non centra lo specchio della porta. Il Frosinone non resta a guardare e al 28′ si fa pericoloso con una scambio stretto tra Curiale e Ciofani, destro di quest’ultimo che finisce di poco a lato. Alla mezz’ora pericolosa punizione di Obodo dal limite che sfiora la traversa. Insiste il Grosseto al 37′, con Ricci che dalla sinistra trova Scappini in area, che, spalle alla porta, prova la girata che si spegne a lato. Brividi al 40′, quando Zappino in uscita non trattiene il pallone favorendo la conclusione di Ricci, che a porta vuota spedisce abbondantemente a lato. Senza recupero, l’arbitro Ripa di Nocera manda le due squadre al riposo.
La ripresa inizia su ritmi elevatissimi: al 46′ cross dalla destra di Scappini, Frara in area non riesce a liberare favorendo il destro violento di Ricci, con Bertoncini che salva sulla linea. Al 48′ il Frosinone passa in vantaggio: punizione dalla destra di Gessa, sponda di Biasi per Frara, che supera Lanni. I padroni di casa cercano subito di buttarsi in avanti alla ricerca del pareggio, lasciando però spazio alle ripartenze dei canarini. Al 58′ Gessa trova Curiale in area, mezza rovesciata parata centralmente dal numero 1 grossetano. Al 61′ Grosseto vicino al pari: colpo di testa di Ricci su assist di Esposito, che si stampa sulla traversa. Il Grosseto attacca a testa bassa, ma la difesa canarina riesce a respingere gli attacchi dei padroni di casa, provando a rispondere in contropiede. Cuoghi manda in campo Esposito e Montalto per Bombagi e Giovio, Stellone risponde con Cesaretti e Gucher per Ciofani e Soddimo. Al 79′ il Grosseto riesce a trovare il gol del pareggio: angolo dalla destra di Obodo, sponda di Burzigotti per Montalto, che da due passi supera Zappino. Trovato il pareggio, il Grosseto all’81’ avrebbe l’occasione del 2-1, ancora su calcio d’angolo, ma Zappino è miracoloso sul colpo di testa di Burzigotti. All’84’ Stellone manda in campo anche Aurelio al posto di Gessa, alla ricerca del gol vittoria. Il Grosseto però si fa pericoloso all’86’ con un contropiede guidato da Montalto e Del Vecchio, con quest’ultimo che apre per Ricci e Zappino bravo a chiudere lo specchio della porta. L’arbitro concede quattro minuti di recupero con le due squadre che continuano a cercare il gol vittoria senza fortuna. Al triplice fischio finale il Frosinone può accogliere l’ennesimo risultato positivo consecutivo e il momentaneo primato in classifica in solitudine. Tra sette giorni al Comunale esame Benevento per la formazione di Stellone. (Fonte Frosinonecalcio.com)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni