Atuttapagina.it

Frosinone, scritta per Priebke di fronte la Maiuri

Che si sia trattato della bravata di un ragazzino che ignora la Storia o del gesto meditato di qualche neonazista, resta comunque un atto ignobile e da perseguire in tutti i modi, il cui responsabile va individuato. Di fronte alla scuola “Maiuri”, a Frosinone, è stata impressa una scritta vergognosa dedicata ad Erich Priebke, il boia delle Fosse Ardeatine morto una decina di giorni fa. Sulla parete che delimita il lato di viale Tevere opposto alla scuola è stata impressa, con una bomboletta spray di colore nero, la scritta “CIAO CAPITANO!”, seguita da una svastica. L’episodio non va sottovalutato, né liquidato come il gesto di un ignorante. Un atto simile merita la giusta attenzione da parte delle Istituzioni e delle forze di polizia. E anche un momento di riflessione per tutti noi, perché a rendere ancora più odiosa quella scritta è il luogo dove è stata impressa: di fronte ad una scuola. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni