Atuttapagina.it

Frosinone, Stellone studia il 3-4-1-2

Un paio di stagioni fa lo utilizzava il Napoli dei “tre tenori”, quello con Cavani, Lavezzi e Hamsik. Domenica il Frosinone potrebbe ricorrere allo stesso tipo di modulo tattico di quella squadra, il 3-4-1-2. Viste le tante assenze in difesa, Stellone è sempre più intenzionato a proporre la difesa a tre. Nei primi giorni della settimana l’allenatore non ha provato il 3-5-2, come ipotizzato, ma il 3-4-1-2. In un colpo solo, quindi, il tecnico punterebbe sulla difesa a tre e sul trequartista, entrambe novità in questo campionato.
Nel corso dell’allenamento di ieri Stellone ha schierato, davanti a Zappino, il trio difensivo composto da Russo sul centrodestra, Biasi al centro e Matteo Ciofani sul centrosinistra. A centrocampo hanno agito Gessa e Frara larghi rispettivamente a destra e a sinistra, con la coppia composta da Altobelli e Gori al centro. Nel ruolo di trequartista si sono alternati Soddimo e Cesaretti, anche se non ci sono dubbi sul fatto che la maglia da titolare andrà al primo. Infine, in attacco, hanno ruotato Daniel Ciofani, Aurelio e Curiale, con i primi due favoriti per domenica contro il Pontedera.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni