Atuttapagina.it

Il Conservatorio di Frosinone in onda su Rai Uno

Sabato, tra le 8:30 e le 10, il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone sarà ospite di Rai Uno nella prima puntata della nuova edizione della trasmissione “UnoMattina in Famiglia”. L’Istituto “Refice” parteciperà alla prima gara dell’anno inserita nella nota trasmissione di Rai Uno gareggiando contro l’Istituto musicale pareggiato di Teramo.
Una vera e propria sfida tra Conservatori ed Istituti musicali. Il Conservatorio di Musica de L’Aquila (incaricato dal Ministero dell’Istruzione) e la redazione del programma, infatti, nel corso delle puntate selezioneranno studenti, appartenenti ai diversi Conservatori Musicali presenti su tutto il territorio nazionale, che parteciperanno, a gruppi di 2/4 elementi, ad un simbolico torneo a squadre, rappresentativa ognuna di un diverso Conservatorio Musicale.
Il “Licinio Refice”, in scena nella mattinata di sabato, schiererà l’affiatato quartetto di percussioni The Cescko’s Drum Circle, formato dagli allievi Fabrizio Bartolini, Giuseppe Saggiomo, Gianmarco De Angelis e Simone Buttà delle classi dei docenti Antonio Caggiano e Carlo Di Blasi. L’ensemble di percussioni, composto dai quattro giovani professionisti del “Refice”, eseguirà la celebre Aria della Regina della Notte tratta dall’opera Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, personalizzata da un arrangiamento originale per percussioni curato da Fabrizio Bartolini.
Avendo come traguardo il passaggio del turno eliminatorio, i quattro del “Refice” sfideranno a suon di televoto i colleghi di Teramo, forti di una esperienza vasta, importante e di alto livello. Numerose, infatti, le loro collaborazioni individuali con importanti Orchestre e gruppi da camera tra cui l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, del Teatro San Carlo di Napoli, dell’Accademia di Santa Cecilia e poi con l’Orchestra Sinfonica di Roma, la Roma Sinfonietta ed infine con Direttori come Ennio Morricone, Riccardo Muti, Juraj Valcuha, Wayne Marshall, Tonino Battista. Nel curriculum del quartetto sono diverse le partecipazioni a manifestazioni prestigiose come “La Musica ai Musei Vaticani” nel 2012, il Festival “Francesco Alviti” edizione 2013 a Ceccano, la Stagione concertistica del Teatro Marcello a Roma nella quale si sono esibiti lo scorso agosto come unici musicisti italiani dell’edizione 2013, riscuotendo notevole successo da parte della platea degli spettatori. Ottimo, inoltre, il riscontro ottenuto di fronte al pubblico locale in occasione del 1° Festival Nazionale dei Conservatori Italiani, kermesse musicale protagonista dello scorso luglio, grazie ad un repertorio innovativo capace di fondere classico e sperimentazione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni