Atuttapagina.it

Il Liceo di Ceccano celebra la nascita di Verdi

Domani il Liceo di Ceccano festeggerà il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi: lo farà con il suo coro, la sua orchestra, i suoi allievi che hanno preparato approfondimenti, presentazioni, analisi. Dalle 9 alle 11 nell’Aula Magna dedicata ad un giovane musicista scomparso, Francesco Alviti, gli allievi del Liceo ricorderanno il grande musicista di Busseto con presentazioni, cori, brani orchestrali, spezzoni cinematografici: è un modo per comprendere meglio Verdi, nel suo contesto storico, per capire il contributo dell’artista nella temperie nazionale di quegli anni che chiamiamo Risorgimento. I ragazzi potranno così confrontarsi con un genere musicale purtroppo confinato nei grandi teatri lirici che spesso hanno meccanismi penalizzanti per i giovani. Invece il melodramma italiano è elemento essenziale della tradizione del nostro Paese e una delle testimonianze più complesse ed alte della cultura italiana. Questo il significato della Giornata Verdi che il Liceo vuole proporre ai suoi allievi. L’organizzazione è curata dalle classi musicali del Liceo ed in particolare dalla I C, classe sperimentale con opzione musicale. Al Liceo di Ceccano infatti è possibile integrare la cultura generale della formazione liceale con l’apprendimento musicale, sia nel canto corale che nello studio degli strumenti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni