Atuttapagina.it

NB Sora 2000, debutto casalingo positivo

Prima partita tra le mura casalinghe e seconda vittoria in campionato per la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000. Il punteggio finale non rende merito alla Fortitudo 1908, che ha dimostrato di essere una squadra coriacea, mai doma, che ha lottato per buona parte della partita, andando pure in vantaggio nel terzo quarto.
Predominio totale della squadra di casa nel primo quarto, che termina 28-13. Veloci contropiede, movimenti fluidi e tiri precisi diventano il filo conduttore di questi primi minuti, dando l’impressione ai giocatori della N.B. Sora 2000 di una fin troppo semplice e prematura conclusione della partita. Nel secondo periodo comincia la rimonta dei giocatori della Fortitudo, che, sostenuti dalle penetrazioni del mai domo Cusani, suo il miglior punteggio personale con 19 punti a referto, e aiutati dai troppi errori difensivi dei sorani, si rifanno sotto arrivando a meno dieci (40-30) all’intervallo lungo. Il terzo periodo si trasforma presto in un incubo per i giocatori di casa, tanto che a 4’20” dal termine vengono sorpassati dagli avversari. E’ solo grazie ad alcune conclusioni costruite finalmente da un gioco di squadra che N.B. Sora ritorna subito in vantaggio e riesce a chiudere il tempo con un piccolo vantaggio di cinque lunghezze. L’ultimo periodo vede subito un’alternanza di canestri, che permette ai romani di rimanere attaccati ai padroni di casa fino a metà tempo. La svolta con il rientro del capitano “Drago” Dragojevic, che permette alla squadra sorana di recuperare molti palloni, sia in attacco che in difesa, e di rifornire le “bocche da fuoco” per una sequenza di tiri di notevole precisione. Certo che le improvvise amnesie offensive e soprattutto difensive che hanno colpito i giocatori sorani devono scomparire al più presto, perché il cammino è lunghissimo, pieno di insidie e di ostacoli ardui come – e forse di più – di quello incontrato con la Fortitudo.
Un plauso va proprio alla squadra ospite, che ha interpretato nel migliore dei modi la partita e ha combattuto fino alla sirena finale.
Coach Polidori, abbastanza arrabbiato a fine partita, ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni: «Ben vengano questo tipo di partite ad inizio torneo, oggi abbiamo toccato con mano quali sono i nostri limiti attuali e quanti problemi dobbiamo risolvere dentro e fuori dal campo. Tempo e voglia per migliorarci ne abbiamo. Sono dispiaciuto perché non siamo riusciti a soddisfare qualche nostro tifoso dal palato molto fine, possono star certi  che cercheremo a breve di accontentare anche i più esigenti».

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – FORTITUDO 1908 83-66
EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000: Mariani 13, Rambaldi 19, Dragojevic 8, Papadakis 24, Margio 13, Fassiotti 6, Iannarilli 0, De Vittoris ne, De Ciantis ne, Motta 0. Allenatore: Polidori M. Assistente allenatore: Bifera.
FORTITUDO 1908: Cusani 19, Forgione 10, Bilotta 12, Caponetti 11, Massanisso 4, Belli 6, Camarri 2, De Fazio 2, Martinelli.
Arbitri: Ampollino di Roma e Spinello di Roma.
Parziali: 28-13; 12-17; 18-23; 25-13.

Foto LR Photoagency

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni