Atuttapagina.it

Per la NB Sora 2000 un’importante vittoria casalinga

Una vittoria col cuore e con la convinzione dei propri mezzi: la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 si impone contro la Pallacanestro Marino per 76-48, dopo una gara in cui i volsci sono riusciti a reggere alla forza d’urto dei marinesi, avanti nel primo quarto, uscendo poi alla grande, dal secondo quarto in poi, e trovando una vittoria e due punti importanti da mettere in cascina per la propria classifica. Partenza di sfida contrassegnata dai quattro consecutivi punti bianconeri del Marino messi a segno da Fabi e Lucidi. Rispondono i padroni di casa con Mariani e capitan Dragojevic; per Sora c’è qualche palla persa di troppo in avvio, ma la concentrazione non manca, specialmente nel rintuzzare il primo tentativo di allungo degli ospiti. Sull’8-13 – con annessa tripla ospite di Spizzichini e i canestri di Fabi – i padroni di casa non riescono a essere sciolti e propositivi, trovandosi in svantaggio al 7′ (8-15): Marino mantiene il gap positivo per alcuni minuti, con Lucidi che mette il canestro, per la compagine ospite, con un appoggio al tabellone. E’ poi Spizzichini, con una conclusione pesante da tre punti, a rispondere al tiro dall’angolo di Dragojevic: Marino chiude avanti i primi dieci minuti sul 13-20.
Il Sora resta in contatto con gli avversari in avvio di secondo quarto, con i bravi Fassiotti e Mariani, sebbene le trame offensive del Marino siano eccellenti sia dalla distanza che sotto canestro. L’equilibrio si smorza al 15′, quando Sora piazza il break che, con Margio e Iannarilli (grande protagonista di frazione), permette ai padroni di casa di andare al -1 (19-20). I bianconeri marinesi ritrovano un piccolo lampo con quattro punti da parte del sempre presente Spizzichini, tuttavia i padroni di casa della Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 si svegliano dal lungo letargo agonistico e sfoderano una serie di canestri con Fassiotti – buona la sua gara – e Margio, che infila la difesa bianconera del Marino. Alla seconda sirena si chiude con il risultato ribaltato dai padroni di casa in vantaggio +7 (36-29).
I ragazzi di Polidori ripartono meglio della squadra ospite del Marino, alla ripresa della sfida: Passiotti, Rambaldi e Dragojevic mantengono lontane le sfuriate marinesi. Marino pasticcia e si innervosisce, i volsci invece si dimostrano concentrati e riescono ad allungare la distanza tra le compagini (65-40 al 30′). I marinesi, nonostante l’uscita con cinque falli dei due fratelli Spizzichini, disputano un ultimo quarto discreto, con Fabi e Apa. Il resto della gara serve  solo ad aspettare il suono della sirena, che arriva sul punteggio finale di 76 a 48 per i volsci della Expert Lucarelli N.B. Sora 2000. Prossimo appuntamento è quello contro la Virtus Velletri.

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – BROKER & BROKER PALLACANESTRO MARINO 76-48
EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000: De Ciantis ne, Motta ne, Rambaldi 13, Mariani 7, Dragojevic 12, Papadakis 13, Margio 14, Fassiotti 11, Iannarilli 6, De Vittoris ne. Allenatore: Polidori. Assistente allenatore: Bifera.
PALLACANESTRO MARINO: Lucidi 13, D’Erchie, Celesti 2, Cianfanelli, B. Spizzichini 2, Fabrizio, S. Spizzichini 15, Fabi 14, Apa 2, Stile. Allenatore: Marotta.
Arbitri: Bova di Roma e Panici di Fondi.
Parziali: 13-20; 23-9; 23-11; 17-8.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni