Atuttapagina.it

Strafrosinone, tutto pronto per il via

Nella sede della Coldiretti di Frosinone sono stati tolti i veli alla ventinovesima edizione della StraFrosinone. La gara podistica per eccellenza della Ciociaria, che ricorda la figura del compianto Luciano Renna, sotto l’egida della Fidal, in questa edizione è valevole anche come Campionato Italiano Opes. L’organizzazione sarà curata come sempre dall’Atletica Frosinone, con il cavalier Roberto Ceccarelli ed il suo staff a supervisionare l’intero evento. Al fianco della competizione hanno voluto dare la loro adesione anche il Consiglio regionale del Lazio, la Provincia di Frosinone, il Comune di Frosinone, la Camera di Commercio e soprattutto la Coldiretti, che ha sposato da anni l’evento, ritenuto una fra le eccellenze del territorio frusinate. Quindi un appuntamento per gli sportivi e non solo, intriso di molteplici aspetti che riguarderanno la città di Frosinone. Il ricordo di Luciano Renna, in primis, noto ed apprezzato giornalista frusinate, nonché insegnante di educazione fisica per oltre un trentennio, da sempre vicino al mondo dello sport, stimato in tutta la provincia per le sue qualità umane e per la capacità di aggregazione che aveva soprattutto tra i giovani. L’aspetto prettamente sportivo, con la diffusione e la pratica di un’attività che sta riscuotendo sempre maggiore successo in tutta la provincia come l’atletica leggera, nello specifico il podismo. Ed infine, ma non meno importante, la promozione di un territorio come quello frusinate, che, grazie alle sue bellezze e specialità gastronomiche, rappresenta un volano importante per il rilancio di un intero comprensorio. Infatti la Coldiretti di Frosinone metterà a disposizione dei primi classificati 100 confezioni di vino locale dell’azienda agricola Tenuta Petra Potens di Alvito ed altrettante di olio biologico della Gilmar Mastroianni di Arpino. «Si tratta – dicono i responsabili della Coldiretti – di alcune delle eccellenze del nostro territorio, che dobbiamo continuare a promuovere attraverso eventi come la StraFrosinone e tramite il circuito Campagna Amica – Agrimercato Frosinone».
Grande soddisfazione anche nel Comitato Opes di Frosinone, che ritiene la StraFrosinone evento da promuovere e valorizzare. L’impegno da parte dei componenti del sodalizio frusinate, al fianco del responsabile dell’Atletica Leggera Opes di Frosinone, Roberto Ceccarelli, sarà massimo, come ha confermato anche il presidente Desideri. Per l’Opes di Frosinone un appuntamento di cartello che rientra nella serie di attività di promozione dello sport in provincia di Frosinone e che vedrà numerosi tesserati misurarsi sul circuito cittadino del capoluogo per la conquista del titolo italiano Opes 2013.
Molto soddisfatti anche i familiari del compianto Luciano Renna, che hanno voluto sottolineare l’importanza che la gara sta assumendo nel corso degli anni e soprattutto la vicinanza delle Istituzioni del territorio che ricordano con piacere la figura di Luciano Renna e partecipano fattivamente all’organizzazione della manifestazione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni