Atuttapagina.it

Valle del Sacco, Retuvasa ne discuterà a Brescia

Lunedì e martedì si terrà a Brescia il Convegno “Puliamo l’Italia, dall’archeologia industriale alla rigenerazione dei territori”, organizzato dalla Fondazione Micheletti. Due giorni densi con relatori di grande esperienza e l’intento di promuovere strutture di conservazione del patrimonio, archivi e banche dati.
L’auspicio, attraverso uno spazio dedicato al confronto tra realtà associative e comitati territoriali sul suolo nazionale, è di creare una rete di lavoro in particolar modo sui Siti di Interesse Nazionale (SIN) e i Siti di Interesse Regionale (SIR), per affrontare temi come le bonifiche e gli impatti sanitari, la riqualificazione dei territori e lo scambio di conoscenze, al fine di giungere ad una piattaforma condivisa di lavoro che permetta di interagire in modo strutturato con altri gruppi di lavoro nazionali e dare forza al confronto istituzionale.
Questa Rete delle Associazioni e dei Comitati dei Siti inquinati di interesse nazionale e regionale ha preso le mosse da una prima iniziativa promossa il 22 ottobre 2011 a Pescara presso l’Università di Chieti-Pescara da WWF Abruzzo e Medicina Democratica, cui è seguito un secondo convegno nazionale organizzato dalla Rete per la Tutela della Valle del Sacco (Retuvasa) e Gruppo Logos a Colleferro il 23-25 novembre 2012.
Quest’anno Retuvasa sarà a Brescia per descrivere quanto fatto finora e quanto si ha intenzione di fare nella Valle del Sacco, come l’associazione ha affrontato e come affronterà le emergenze, come legge il passato e come intende il futuro del nostro territorio, cercando di acquisire conoscenza e contatti utili per il prosieguo delle proprie attività.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni