Atuttapagina.it

Calcio balilla, Frosinone sfiora la Serie A

Hanno sfiorato la Serie A per una pallina: i giocatori del Frosinone Calcio Balilla sono tornati a casa senza aver raggiunto l’auspicato risultato, ma comunque con un bagaglio di vittorie ottenute contro alcune delle squadre più forti di tutta Italia.
Si è disputato nei giorni scorsi a Saint Vincent il campionato italiano a squadre, che ha visto il Frosinone cimentarsi nel girone a quattro squadre, comprendente il Napoli, il Surbo e il  Lucca. Dopo aver terminato il girone di qualificazione al terzo posto, i frusinati hanno poi affrontato le partite ad eliminazione diretta.
La squadra, formata da Fabrizio Gratissi, Fabio Cinelli, Valerio Rosi, Anthony Lombardozzi, Franco Milani, Diana Savini, Domenico Lancia, Valerio Pappalardo e Antonio Morini si è battuta senza mai perdere il ritmo e senza esclusione di colpi contro formazioni di tutto rispetto, riuscendo ad arrivare alla finale per l’accesso alla Serie A. La finale è stata disputata contro l’Emilia, in cui militano giocatori di grande spessore; purtroppo non sono bastati né il cuore, né la bravura per battere l’avversario: i frusinati hanno perso 27-26, vedendo, così, sfumare la possibilità di passare in Serie A.
L’esperienza è stata comunque molto positiva per la squadra, pronta a rimettersi al lavoro per arrivare più forte che mai all’appuntamento del prossimo anno. I giocatori hanno vissuto questa bellissima esperienza che hanno condiviso con 700 colleghi provenienti da tutta Italia, con cui hanno vissuto alti momenti di sana competizione all’insegna dei valori dello sport e dell’amicizia.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni