Atuttapagina.it

Ceccano, Telefono Rosa premia la Polizia

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne a Ceccano si è tenuta una manifestazione organizzata dal Telefono Rosa.
Il presidente Patrizia Palombo ha voluto conferire a tredici ospiti il titolo di Ambasciatore del Telefono Rosa quale riconoscimento per l’impegno offerto nell’affrontare ogni situazione di violenza a danno delle donne.
Premiata anche la Polizia di Stato nella persona del vice Questore Aggiunto dottoressa Stefania Marrazzo, Capo di Gabinetto della Questura, da sempre in prima linea per aiutare tutte quelle donne che, rompendo il silenzio, hanno trovato il coraggio di denunciare abusi, molestie e violenza aiutandole a riaffermare la propria dignità.
«Un riconoscimento – dichiara il vice Questore Aggiunto – che non rappresenta un punto di arrivo, ma di partenza perché tanto c’è ancora da fare. In questo tipo di situazioni si può contare sempre sulla Polizia di Stato».
Nella motivazione si legge “dedita alla lotta contro ogni tipologia di soprusi e di violenza, ha fatto della sua professione una missione di vita, promuovendo e diffondendo una cultura della legalità e rafforzando, accanto a Telefono Rosa Frosinone-Ceccano, quell’impegno atto a prevenire, accogliere e contrastare ogni fenomeno di violenza”.
Un vero connubio tra la Questura di Frosinone ed il Telefono Rosa siglato con un protocollo d’intesa, perché solo creando una rete tra i vari partner coinvolti sarà possibile azzerare i numeri delle violenze ed offrire alle vittime una nuova occasione di vita.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni