Atuttapagina.it

Donna picchiata, in carcere il compagno violento

Un uomo di Fiuggi è finito in carcere per violenza domestica e maltrattamenti. Era il 6 novembre quando gli uomini della Polizia di Stato sono intervenuti nel pieno centro della città termale e hanno trovato una giovane donna, abbracciata al suo bambino, che chiedeva aiuto per le percosse del compagno.
L’uomo era ancora lì vicino e teneva per mano l’altro figlio. Alla vista dei poliziotti ha tentato una disperata quanto inutile fuga.
L’individuo è stato fermato e la donna ha raccontato agli agenti la lunga storia dei maltrattamenti subiti dentro e fuori le mura domestiche.
L’uomo, infatti, nonostante un’ordinanza emessa dall’Autorità Giudiziaria che ne disponeva l’allontanamento dalla casa familiare e da tutti i luoghi frequentati dalla compagna, non aveva mai smesso di perseguitarla.
Per tali motivi il Gip del Tribunale di Frosinone ha emesso, nei suoi confronti, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai poliziotti del Commissariato di Fiuggi, che hanno arrestato l’uomo e lo hanno associato alla locale Casa Circondariale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni