Atuttapagina.it

La Globo Sora sulla buona strada per Monza

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è pronta a salire sul pullman che la porterà a Monza, dove ad aspettarla c’è il Vero Volley per contendersi al PalaIper, domenica alle 18, davanti alle telecamere di RaiSport, i tre punti messi in palio dalla settima giornata.
Contro il Vero Volley sarà per Sora ancora big match. Una sfida impegnativa quella contro i monzesi, terzi in classifica a quota 14 con Matera, a un solo punto dalla capolista Padova e a una sola lunghezza di vantaggio proprio da Sora.
Il cammino del Vero Volley è stato segnato dalle due vittorie a punteggio pieno in trasferta domenica scorsa a Brolo e nel derby meneghino della prima giornata, da altri due successi casalinghi su Castellana Grotte e Corigliano e dal tie break del PalaIper contro Ortona. L’unica sconfitta subita da Tiberti e compagni è stata quella a Matera. È andata sempre a punti, dunque, Monza in casa, ma questo non crea alcun pensiero tra le fila sorane, dalle quali coach Marco Fenoglio dichiara: «È ovvio che Monza sia una buona squadra in quanto ci precede in classifica. Noi stiamo lavorando bene, veniamo dalla buona prestazione contro Milano e andiamo a Monza per provare a fare risultato. Poi, se l’avversario sarà più bravo di noi vincerà. Sora però è sulla buona strada, ha ingranato la direzione giusta, quindi credo e mi auguro che metteremo in campo una buona prestazione».
Il Vero Volley Monza è al suo quarto campionato di Serie A2 e quest’anno è guidato in panchina da Oreste Vacondio, coadiuvato da Francesco Cattaneo e dallo scoutman Roberto Di Maio.
La squadra ruota attorno alle riconferme del palleggiatore Simone Tiberti, approdato nel 2012 nel club dopo tre stagioni a Padova, di cui l’ultima in A1, del centrale Paolo Cozzi, alla sua sedicesima stagione in Serie A, la quarta in A2, che ritroverà dall’altra parte della rete il suo ex compagno Marco Lo Bianco dopo l’esperienza comune a San Giustino (A1) nel 2011/2012, degli schiacciatori Iacopo Botto e Leonardo Puliti, scuola Club Italia, e del libero Francesco Pieri.
Nuovi innesti sono il centrale Alberto Elia, arrivato a Monza dopo un biennio fatto di A2 e A1 tra le fila di Castellana Grotte, l’opposto Williams Padura Diaz, in forza a Corigliano per tre stagioni, gli schiacciatori Lorenzo Bonetti, salito dalla B1, e il giovane Sandro Caci, il libero William Procopio e due prodotti del vivaio di Volley Milano, Claudio Gaggini e Tomasz Calligaro.
Gli stranieri in quota al Vero Volley sono due: il giovane centrale spagnolo classe ’93 Alejandro Vigil Gonzalez e il pari ruolo statunitense arrivato a Monza il 18 ottobre Randy Preval, classe 1990, al suo primo campionato italiano. (Carla De Caris – Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni