Atuttapagina.it

Regione: nuovi investimenti per area Frosinone

Ieri mattina l’assessore regionale al Lavoro Lucia Valente e il vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio hanno presentato a Frosinone il programma “Lazio Idee”. «Dopo gli appuntamenti di Rieti e Viterbo, anche questa iniziativa ha visto una larga partecipazione con Provincia, sindaci, associazioni di categoria, aziende, l’Università, professionisti ed esperienze piccole e grandi di questa area del Lazio», ha spiegato l’assessore Valente. «Ma è da rimarcare anche la qualità degli interventi, con spunti e proposte che potranno contribuire a una nuova stagione per la provincia di Frosinone». «La Ciociaria rappresenta una delle priorità della nostra amministrazione, un’area dove il tasso di disoccupazione è cresciuto tra il 2008 e il 2012 dal 9,3% al 12,8%, con il picco di Cassino del 13,6%».
«Ancora più negativo – ha aggiunto Smeriglio – è il trend della disoccupazione giovanile che nello stesso periodo è arrivato a toccare il 37,9%, con un incremento di 14 punti percentuali. Il Fondo Sociale Europeo e tutti i Fondi Strutturali, uniti al bilancio regionale, rappresentano un’opportunità eccezionale per lo sviluppo e l’uscita dalla crisi della nostra regione e di conseguenza della Ciociaria, tanto l’area della Valle del Sacco, quanto il sud della provincia, con particolare riferimento all’indotto Fiat di Cassino. Le parole chiave della programmazione – alta formazione, politiche attive del lavoro, innovazione, riconversione ecologica e valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio – rappresentano un paradigma che si sposa perfettamente con la necessità di rilancio della provincia di Frosinone».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni