Atuttapagina.it

Sora cala il tris davanti al suo pubblico

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora fa la voce grossa al PalaGlobo “Luca Polsinelli” e vince la sua terza gara consecutiva con il punteggio di 3-1 inflitto alla Materdominivolley.it Castellana Grotte.
La Materdomini, arrivata a Sora orfana dello schiacciatore cubano dal passaporto sportivo italiano Ivan Benito Ruiz, che pochi giorni fa ha trovato un’intesa per la risoluzione anticipata dell’accordo sportivo con il club pugliese, aveva necessità e voglia di muovere la sua classifica dallo zero sul quale però poi è rimasta, ma questa Globo non concede nulla.
MVP del Villa Gioia Match il capitano sorano Nicola Daldello, che è stato molto contento della prestazione dei suoi compagni e soprattutto delle reazioni giuste arrivate nei momenti chiave.
Altra nota positiva della serata l’esordio stagionale del libero Federico Bonami, sia con la maglia della Globo, dato il ritardo nel tesseramento, che in campo con una buonissima prestazione.
Allo starting players coach Fenoglio schiera nel suo rettangolo di gioco capitan Daldello in cabina di regia opposto a Tamburo, Salgado e Tomassetti al centro, Fiore e Guttmann in posto 4 e Bonami libero. Dall’altra parte della rete mister Fanizza propone la diagonale Pellegrino-Cazzaniga, Sperandio e Spadavecchia in posto 3, Castellano e Civita in banda e Primavera e Battista liberi, il primo impiegato nella fase di ricezione e l’altro in quella di difesa. (Carla De Caris – Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3-1
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Daldello, Tamburo 24, Salgado 8, Tomassetti 7, Fiore 16, Guttmann 10, Bonami (L), Williamson n.e., Gradi n.e., Beccaro, Casarin, Cittadino n.e., Lo Bianco (L) n.e.. I allenatore: Fenoglio. II allenatore: Colucci. B/S 12, B/V 3, muri 5.
MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Pellegrino 1, Cazzaniga 24, Castellano 11, Civita 1, Sperandio 10, Spadavecchia 8, Primavera (L), Battista (L), Mariella n.e., Petrosillo, Ciavarella, Braico, Battista, Bruno n.e.. I allenatore: Fanizza. II allenatore: Castiglia. B/S 17, B/V 6, muri 6.
Arbitri: Gasparro, Talento.
Parziali: 25-17; 25-22; 22-25; 25-17.

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni