Atuttapagina.it

Curiale out, è piena emergenza nel Frosinone

Adesso c’è davvero da essere preoccupati. Il Frosinone è in piena emergenza a ventiquattro ore dal delicatissimo appuntamento con il Lecce: l’ultimo ad aggiungersi alla lista degli indisponibili è Curiale (nella foto di Luca Lisi). L’attaccante ha rimediato una botta al ginocchio destro contro l’Avellino e lunedì verrà visitato dal professor Mariani presso la casa di cura “Villa Stuart” di Roma: solo in quella occasione, dietro il parere del luminare di ortopedia, si saprà se si tratti solo di una semplice infiammazione o di un problema più serio. Per il momento i sanitari giallazzurri hanno sconsigliato l’utilizzo di Curiale.
La punta va così ad aggiungersi a Soddimo, Biasi, Crescenzi e Campagna, che ha accusato un affaticamento dopo i pochi minuti in Coppa Italia con l’Avellino. Domani con il Lecce non ci sarà neppure Frara, che sconterà la seconda giornata di squalifica. E, sempre a centrocampo, Gessa si accomoderà al massimo in panchina, mentre Carrus non è al top della condizione dopo la lunga assenza e Gori deve fare i conti con la pubalgia. Alla fine Stellone opterà per il “male” minore, mandando in campo il centrocampista messo meglio – o meno peggio – rispetto agli altri: Carrus.
Il modulo sarà il 4-3-3. Davanti a Zappino ci saranno Matteo Ciofani a destra, Russo e Blanchard al centro e Crivello a sinistra. In mezzo al campo Carrus sarà la mezzala destra, Altobelli l’interno sinistro e Gucher il regista. In attacco Daniel Ciofani agirà da punta centrale, con Aurelio alla sua destra e Paganini a sinistra. Per Cesaretti ci sarà posto in panchina.
«Siamo in grandissima emergenza – ha spiegato Stellone -, ma non credo che non possiamo giocare una gara all’altezza. Sarà comunque una formazione competitiva. Nonostante le assenze resto fiducioso. Quello con il Lecce è il primo di tre scontri diretti: dobbiamo partire bene». (Ga.Ma.)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni