Atuttapagina.it

Fiume Melfa, a Roccasecca l’assessore Refrigeri

Notizie più che incoraggianti si prospettano per il futuro del fiume Melfa e per la sua tutela e valorizzazione. Infatti, nei giorni scorsi è stato a Roccasecca, per una riunione istituzionale presso la sede del Comune, l’assessore regionale all’Ambiente Fabio Refrigeri. Al centro della discussione la possibilità di ripristinare il flusso minimo vitale di acqua nel letto del fiume.
L’assessore regionale è stato ricevuto dal sindaco Giovanni Giorgio e dagli assessori comunali Giuseppe Marsella e Alessandro Marcuccilli. Nel corso dell’incontro è stata illustrata all’esponente della giunta Zingaretti tutta la cronistoria degli eventi che hanno cancellato nel corso degli anni la presenza d’acqua nel letto del fiume. L’assessore ha acquisito l’intera documentazione prima di effettuare, insieme con i rappresentanti comunali, un sopralluogo proprio nell’area del Tracciolino.
L’incontro si è concluso con l’impegno da parte dell’assessore Refrigeri di aprire un tavolo tecnico con tutti gli attori interessati alla vicenda, come accaduto per la salvaguardia del fiume Aniene. Momento preparatorio di questo tavolo saranno singoli incontri che l’assessore ha in animo di organizzare sempre con gli stessi destinatari del tavolo tecnico.
Non solo il Melfa, però, al centro della discussione. Infatti l’assessore Refrigeri ha annunciato un intervento anche per recuperare quei finanziamenti che il precedente governo regionale aveva stanziato, ma mai assegnato, per la realizzazione di depuratori nei comuni del Lazio e che interessavano anche Roccasecca.
«Durante il sopralluogo che oggi ho effettuato presso il Comune di Roccasecca – ha dichiarato l’assessore Refrigeri – ho preso atto di una situazione complessiva che riguarda quel territorio, il fiume Melfa, la strada provinciale. C’è tanto da fare e molto è possibile fare a livello ambientale per quei luoghi. Quel che lì non manca, invece, è l’impegno di un’amministrazione, delle associazioni locali, dei cittadini, che unitamente ho visto muoversi nel nome della solidarietà civica e sociale. Sono grato a tutti per l’opportunità che mi hanno concesso invitandomi a visitare la loro comunità».
«Un incontro molto proficuo – hanno spiegato il sindaco Giorgio e gli assessori Marsella e Marcuccilli -. In primo luogo vogliamo ringraziare l’assessore Refrigeri per essere venuto a Roccasecca. La vicenda Melfa e il ripristino del flusso minimo vitale può riprendere il suo iter da noi iniziato nel 2007 con Zaratti e Marrazzo e interrotto con  la Polverini. Attendiamo l’istituzione del tavolo tecnico. Non solo, buone notizie l’assessore ci ha annunciato anche per i finanziamenti dei depuratori. C’è il suo impegno per recuperare quanto già stanziato, ma mai assegnato ai Comuni dalla precedente amministrazione».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni