Atuttapagina.it

Frosinone, il programma degli eventi natalizi

E’ stato reso noto il programma allestito dall’amministrazione comunale di Frosinone per le festività natalizie. Questo nei dettagli l’elenco delle manifestazioni che si terranno dall’8 dicembre al 12 gennaio.
Domenica 8 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 ci sarà l’esposizione fotografica nella Saletta Espositiva “Ernesto Biondi”;
– il Teatrino dei Burattini in un locale commerciale di Corso della Repubblica;
– dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 l’esposizione di presepi artigianali in piazzale Vittorio Veneto sotto i Portici della Prefettura;
– dalle 9 alle 20 la mostra d’arte in Corso della Repubblica e Largo Turriziani;
– dalle 15:30 alle 18 l’animazione ludica con il Museo dei Bambini in Corso della Repubblica a cura della Cooperativa Sociale Altri Colori;
– dalle 16 alle 18 l’esibizione di un gruppo musicale in Largo Amendola e, con orario ininterrotto, l’esposizione “Sacra Famiglia” con sagome dipinte dal Centro Anziani di Frosinone e da artisti locali con percorso dalla Saletta “Ernesto Biondi” a Largo Turriziani;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 musica e eventi nella passeggiata di via Aldo Moro;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Domenica 15 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 ci sarà l’esposizione fotografica nella Saletta Espositiva “Ernesto Biondi”;
– il Teatrino dei Burattini in un locale commerciale di Corso della Repubblica;
– dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 l’esposizione di presepi artigianali in piazzale Vittorio Veneto sotto i Portici della Prefettura;
– dalle 9 alle 20 la mostra d’arte in Corso della Repubblica e Largo Turriziani;
– dalle 15:30 alle 18 l’animazione ludica con il Museo dei Bambini in Corso della Repubblica a cura della Cooperativa Sociale Altri Colori;
– dalle 16 alle 18 l’esibizione di un gruppo musicale in Largo Amendola e, con orario ininterrotto, l’esposizione “Sacra Famiglia” con sagome dipinte dal Centro Anziani di Frosinone e da artisti locali con percorso dalla Saletta “Ernesto Biondi” a Largo Turriziani;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 musica e eventi nella passeggiata di via Aldo Moro;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Domenica 22 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 l’esposizione di presepi artigianali in piazzale Vittorio Veneto sotto i Portici della Prefettura;
– dalle 9 alle 21 i mercatini di Natale a Madonna della Neve;
– dalle 9 alle 20 la mostra d’arte in Corso della Repubblica e in Largo Turriziani;
– dalle 16 alle 18 l’esibizione di un gruppo musicale in Largo Amendola.
Mercoledì 25 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Giovedì 26 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Domenica 29 dicembre
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 musica e eventi nella passeggiata di via Aldo Moro;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Mercoledì 1 gennaio
– dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Domenica 5 gennaio
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 musica e eventi nella passeggiata di via Aldo Moro;
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Lunedì 6 gennaio
– dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 Il Villaggio del Natale con mostre d’arte e artigianato in piazzale Vittorio Veneto, Corso della Repubblica, Largo Turriziani, Largo Amendola, piazza Valchera e piazza Annunziata e L’angolo della musica a cura del Conservatorio di Musica Licinio Refice in Corso della Repubblica.
Inoltre, tutti i giorni nei mesi di dicembre e gennaio dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 si potrà visitare il presepe artistico di Fiorillo presso la Villa Comunale e si potrà assistere in alcune giornate, sempre di dicembre e gennaio, a spettacoli musicali in Largo Amendola. Fino a domenica 12 gennaio, poi, presso i giardinetti della stazione ferroviaria c’è il Palazzo del ghiaccio con l’area Spazio Eventi che ospiterà musica, spettacoli, intrattenimento e animazione per bambini e spettacoli sul ghiaccio.
«L’amministrazione comunale – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – sta cercando di costruire un’immagine nuova del capoluogo, investendo nella cultura e nella vocazione turistica. Gli appuntamenti previsti per il periodo natalizio in varie zone della città saranno sicuramente utili per far uscire di casa le famiglie, allietando per circa un mese non soltanto i frusinati, ma anche i visitatori che si attendono da tutta la regione. Tutto ciò contribuirà a dare una iniezione di fiducia all’economia cittadina e a quanti con coraggio continuano a non mollare le attività imprenditoriali».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni