Atuttapagina.it

I Volsci raccontati nel libro di Massimiliano Mancini

La storia ed i misteri di uno dei popoli Italici che più di ogni altro ha minacciato il destino di Roma. E’ quanto viene raccontato nel libro di Massimiliano Mancini dal titolo “I Volsci e il loro territorio”. L’autore presenterà il testo sabato prossimo alle 16 presso l’amministrazione provinciale di Frosinone.
Il popolo dei volsci, sconfitto militarmente e sottomesso culturalmente da Roma al termine di ben due secoli di lotte, è riuscito a sopravvivere sino ai giorni nostri attraverso il mito di Coriolano, che ha affascinato sia William Shakespeare, che vi ha dedicato una famosa tragedia in cinque atti nel XVII secolo, che Ludwig Van Beethoven, che ha musicato l’ouverture Coriolano.
Capire e rivalutare la valenza storica e culturale delle aree della Ciociaria e della provincia pontina è un modo per rendere un tributo postumo alla memoria di questo popolo italico, così misconosciuto quanto valoroso.
Il testo si basa sulla tradizione storiografica comparata con le ultime scoperte archeologiche ed è ricco di illustrazioni inedite e schemi.
Sabato prossimo, in occasione della presentazione del libro, avrà inoltre luogo una videopresentazione della storia antica dei Volsci.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni