Atuttapagina.it

Tares, la replica delle associazioni di Frosinone

Ringraziamo il sindaco Ottaviani per averci ascoltato e per aver emesso il comunicato stampa con noi condiviso, però, dopo aver letto quanto riportato su La Repubblica, nell’edizione di Torino “…lo stesso Comune (di Torino), quindi, ha deciso di non applicare alcuna sanzione per i pagamenti che arriveranno nei giorni immediatamente successivi al termine del 16 dicembre. È una scelta, spiega il Comune, «presa per non penalizzare quei contribuenti che, a causa delle ripetute modifiche della normativa sulla tassa raccolta rifiuti e della conseguente ristrettezza dei tempi per la stampa e l’invio, ricevono solo ora il conguaglio»”, viene spontanea una domanda: come il Comune di Torino si è assunto la responsabilità di evitare sanzioni ai propri cittadini, perché non può assumerla anche il nostro Comune anziché attendere la conversione del decreto legge? Se la legge è uguale per tutti… (Luciano Bracaglia – Associazione Frosinone Bella e Brutta)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni