Atuttapagina.it

Volley, Supino si arrende solo al tie break

Gara entusiasmante e ricca di momenti salienti quella che ha visto il Supino Volley di coach Bonaiuti lottare fino all’ultimo pallone contro la squadra Roma 16 Volley.
Al termine di un avvincente match i padroni di casa hanno avuto la meglio, ma il Supino porta ugualmente a casa un punto, oltre la gloria.
Nel primo set nulla da discutere sulla prestazione della compagine romana: Alviti e compagni aprono subito le danze conquistando un ottimo margine di vantaggio che rende difficoltosa la risalita ciociara.
Con poche azioni di gioco Roma 16 scolpisce il proprio nome sul primo parziale costringendo gli avversari alla resa: 25-18 il punteggio.
Il secondo set è combattuto punto a punto. Il Supino riprende le redini della gara e non si lascia mettere sotto giogo come precedentemente accaduto; ottima la prestazione di Giovanni Sestili che, in questa giornata, guadagna numerosi punti mandando letteralmente in tilt il muro e la difesa avversaria.
Lottando come leoni, i ciociari strappano il risultato imponendosi 25-21.
Tornano in campo a testa alta i ragazzi di Stefanini, che si portano nuovamente avanti, ma il turno positivo in battuta di Quadrozzi rende possibile la rimonta degli ospiti; il Supino aggancia gli avversari sul 19-19 e la gara prosegue sul filo del rasoio.
Sul finale del set è il centrale Daniele Fiorini a decidere le sorti del parziale e, conquistando l’ultimo punto, chiude sul 25-22.
Il quarto set è a senso unico. Roma 16 non ha intenzione di cedere e sfodera un gioco di alto livello, che rende Bonaiuti e compagni incapaci di reagire. Il totale black out dei ciociari costa loro un indiscutibile 25-13.
Nel tie break la tensione è percepibile ad occhio nudo. Le squadre rivali sono ormai alla resa dei conti e combattono con fierezza per aggiudicarsi la desiderata vittoria.
Nei primi punti il set prosegue nell’equilibrio, ma nel finale i padroni di casa spingono il piede sull’acceleratore e guadagnano la supremazia chiudendo la partita 15-9.
Coach Bonaiuti a fine gara si esprime così: «Abbiamo giocato bene per i primi tre set, tenendo testa ad una squadra sulla carta più forte di noi e che occupa l’alta classifica, ma tutti gli sforzi per conquistare il secondo e il terzo set ci hanno portato nel finale ad accusare un po’ di stanchezza che non ci ha permesso di giocare al meglio per la vittoria. E’ comunque un punto ottimo contro una delle squadre più forti del campionato». (Giorgia Pellegrini – Addetto Stampa Supino Volley)

ROMA 16 VOLLEY – ASD SUPINO VOLLEY 3-2
ROMA 16 VOLLEY: Alviti (K), Bocchi, Cerruti, Chiocci, Cosmi, De Santis, Fiorini, Mei, Polisena, Simonelli, Asincioco (L). Allenatore: Stefanini.
ASD SUPINO VOLLEY: Aiello, D. Fiorini, Sestili, Nicolò, Corsi, Quadrozzi, Bonaiuti (K), Bernardi, G. Fiorini (L). Allenatore: Bonaiuti.
Arbitro: Casagrande.
Parziali: 25-18; 21-25; 22-25; 25-13; 15-9.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni