Atuttapagina.it

Carlini-Frosinone, 48 ore per il sì

Tra domani e sabato si decide il futuro di Max Carlini al Frosinone. Per l’attaccante della Cremonese sono attese novità entro le prossime 48 ore. Affinché l’operazione del ritorno in giallazzurro dell’ex prodotto del vivaio canarino vada in porto, c’è da attendere che il giocatore rescinda il contratto con il suo attuale club. Il Frosinone aspetta che il fantasista si liberi, per poi fargli firmare il contratto con la sua vecchia-nuova società.
La Cremonese sta prendendo tempo per cercare di ottenere almeno una piccola contropartita economica dalla partenza di Carlini. L’interessamento, o presunto tale, del Perugia non sembra però spaventare il Frosinone. Che resta alla finestra in attesa di sviluppi positivi. Tra domani e sabato il giocatore e la Cremonese dovrebbero trovare l’accordo definitivo per la risoluzione del rapporto. Nella migliore delle ipotesi, dunque, bisognerà pazientare almeno fino a sabato per la firma di Carlini con il Frosinone. A meno che lo stallo non venga sbloccato nella mattinata di domani.
Con la Cremonese si era parlato anche dell’ipotesi di inserire una contropartita tecnica nell’affare, ma né Aurelio, né Cesaretti rientrano nei piani della società grigiorossa. Tra l’altro solo il secondo dovrebbe lasciare Frosinone in questa sessione di mercato invernale, ma la destinazione non sarà Cremona. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni