Atuttapagina.it

FMC Ferentino, rimonta e vittoria al fotofinish

Un’incredibile rimonta e il canestro della vittoria arrivato sulla sirena. La FMC Ferentino ha fatto suo l’anticipo della diciottesima giornata al PalaTrento contro l’Aquila Basket.
La FMC schiera il suo quintetto ideale con Guarino, Bucci, Pierich, Green e Mosley. Risponde Trento con Triche, Pascolo, Baldi Rossi, Forray e BJ Elder. Avvio equilibrato con Green e Pierich che tengono bene l’impatto iniziale della gara. A metà frazione il primo allungo per la capolista che va sull’11-7. Il break dei padroni di casa aumenta, grazie anche all’ingresso sul campo di Spanghero per Elder. Il vantaggio a 2′ dalla fine del primo periodo raggiunge il +11 (19-8), mentre arrivano i primi cambi per la FMC con Giuri e l’ex di turno, Garri, in campo per Pierich e Bucci. La reazione della FMC sta nella coppia Guarino-Mosley, ma è Pascolo a chiudere nel migliore dei modi la frazione con un’azione da 2+1 e il punteggio di 24-13.
Una tripla di Elder dà subito il massimo vantaggio sul +14, poi nuova reazione della FMC con Giuri e Green che riportano in pochi minuti la FMC sul -7. Tanti errori da una parte e dall’altra con il punteggio a metà frazione sul 29-20 grazie ai canestri di Pascolo e Triche. Poi Trento sfrutta un altro buon momento dei suoi tiratori per piazzare un 9-0 di parziale e portarsi sul +18 (38-20) al 17′. I ciociari non demordono e cercano di ridurre il gap prima di tornare negli spogliatoi con i canestri di Bucci e Paesano. Si va all’intervallo con il 2/2 di Green e il punteggio di 42-29 per Trento.
Buon inizio per i ciociari che vanno a segno con Mosley e poi con la tripla di capitan Guarino per il -8 (42-34) e il break di 5-0. Trento reagisce nell’immediato con i canestri di Baldi Rossi e Pascolo, sfruttando anche un paio di errori gratuiti dei gigliati. Un gioco da 3 punti di Triche riporta i trentini sul +15 al 24′ (49-34). A metà frazione l’Aquila Basket è saldamente in vantaggio con il punteggio di 49-36, mentre Ferentino richiama in panchina Mosley con 3 falli. Cinque punti consecutivi di Bucci, diventato papà per la seconda volta in settimana (Benjamin il nome del suo bimbo) riporta a -10 la FMC sul punteggio di 49-39 e con Trento che cerca dalla panchina energie fresche prima dell’ultimo quarto. Due falli consecutivi di Triche su Bucci e Garri portano l’ex di turno dalla lunetta. Garri non sbaglia e riporta i ciociari sotto la doppia cifra di svantaggio (49-41) con il break di 7-0. Ennesima reazione trentina con Lechthaler, ma coach Buscaglia è costretto al timeout per riordinare le idee a 1’28” dalla fine del terzo tempino dopo l’ennesima tripla sbagliata dai suoi dopo l’ottima difesa ospite. La FMC insiste e ottiene i frutti sperati, mentre Trento si blocca. I canestri di Garri e la tripla di Green chiudono il terzo periodo sul punteggio di 51-48 con un parziale di 9-19.
Garri segna subito il -1 dopo la tripla sbagliata da Pascolo. Ancora Pascolo però sblocca i padroni di casa dopo che Green sbaglia il canestro del sorpasso (53-50 al 32′). Sono attimi concitati, in cui l’inerzia della gara può cambiare in pochi possessi. Trento continua a sbagliare e Pierich segna la tripla del pareggio a 7’50” dalla fine sul 53-53. Ancora errori per Trento, stavolta con Spanghero, e Ferentino ne approfitta con Pierich ancora che sbaglia prima da tre punti, poi si fa trovare libero da Bucci che raccoglie il rimbalzo offensivo e serve al compagno di squadra l’assist del +2 (53-55) al 33′. Timeout immediato per coach Buscaglia dopo un break di rimonta di 15-35. Alla ripresa la tripla di Baldi Rossi per il nuovo vantaggio Trento. Ora si assiste a continui capovolgimenti di fronte ed errori da ambo le parti. Bucci segna il +1, poi Forray fa 2/2 dalla lunetta. Ancora Bucci dal perimetro segna la tripla del +2 (58-60 a 4’30” dalla fine). Ancora due liberi di Forray permettono ai trentini di impattare sul 60-60. Bucci recupera un altro ottimo pallone e lancia Green che subisce fallo di Follay e non sbaglia dalla lunetta (60-62 a 2’30”). Ogni pallone può risultare decisivo. Elder sbaglia dal perimetro dopo l’ottima difesa della FMC. Ancora Bucci, trascinatore dei gigliati, segna il +4 (60-64) e costringe Buscaglia al timeout con 1’48” da giocare. Dalla lunetta Trento prima va a segno con Pascolo, poi costringe all’errore Pierich dal perimetro e dalla lunetta fa 1/2 con Triche per il ritrovato -1 (63-64) con 44″ da giocare. Gramenzi richiama i suoi in panchina per dare indicazioni utili per il rush finale. In campo Garri per Mosley. Proprio Garri sbaglia la conclusione e lascia il pallone a Trento che sbaglia con Triche a 5″ dalla sirena, ma recupera il pallone. Coach Buscaglia chiama timeout. In campo per Ferentino Mosley al posto di Guarino. Rimessa Trento. Assist di Spanghero per Pascolo che non sbaglia e a 3″ dalla fine riporta avanti i padroni di casa sul 65-64. Timeout Ferentino che ha la palla della vittoria. Rientra Guarino per Mosley. Ultimo tiro alla FMC, palla a Bucci che sulla sirena realizza il canestro della vittoria e fissa il punteggio sul 65-66. Ferentino sbanca con merito Trento al termine di una partita esaltante e per la prima volta nella sua storia espugna il PalaTrento. MVP di serata Ryan Bucci, non solo per i 19 punti, ma soprattutto per la determinazione dimostrata e per la freddezza nell’ultimo canestro, quello della vittoria.
Sabato prossimo per la FMC sfida d’anticipo al Ponte Grande (ore 20:30) contro Capo d’Orlando. (Alessandro Andrelli – Addetto Stampa Basket Ferentino)

AQUILA BASKET TRENTO: Triche 12, Pascolo 24, Baldi Rossi 11, Forray 4, Elder 8, Gorreri ne, Fiorito, Molinaro, Valer ne, Lechthaler 4, Spanghero 2. Allenatore: Buscaglia.
FMC FERENTINO: Guarino 5, Bucci 19, Pierich 8, Green 12, Mosley 5, Duranti, Garri 13, Paesano 2, Giuri 2, Parrillo ne. Allenatore: Gramenzi.
Arbitri: Boninsegna di Paderno Dugnano, Scudiero di Milano e Capurro di Reggio Calabria.
Parziali: 24-13, (18-16) 42-29, (9-19) 51-48, (14-18) 65-66.
Risultato finale: 65-66.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni