Atuttapagina.it

Frosinone, droga davanti alla scuola: un arresto

Manette per un rumeno che nascondeva hashish nello zaino. E’ successo questa mattina poco dopo le dieci: una pattuglia della Sottosezione Polstrada di Frosinone ha notato tre giovani che si aggiravano nei pressi della scuola elementare “Giovanni XXIII”, nel quartiere Scalo.
Le lezioni all’interno della scuola erano in pieno svolgimento, fuori non vi erano gruppetti di genitori in attesa e l’atteggiamento dei tre sembrava alquanto sospetto. Tutto ciò bastava per far scattare il controllo.
Gli agenti hanno così identificato gli uomini e hanno scoperto che i tre, di origine rumena, annoverano vari precedenti, tra i quali quello di sfruttamento della prostituzione minorile.
I poliziotti a questo punto hanno proceduto alla perquisizione personale e dentro uno zaino hanno trovato, abilmente occultati, due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi.
Per il ventisettenne che indossava lo zaino sono scattate quindi le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni