Atuttapagina.it

Frosinone, la giunta pensa a un quartiere fieristico

Il sindaco Nicola Ottaviani, unitamente all’ufficio urbanistica, sta elaborando il bando per l’individuazione del quartiere fieristico della città di Frosinone. L’idea è quella di riconvertire una delle zone su cui insistono capannoni industriali dismessi per riadattarli in centro servizi espositivi su cui realizzare quella che sarà l’istituzione del quartiere espositivo del capoluogo. A questo scopo sarà pubblicato entro il prossimo febbraio un bando aperto a tutti gli operatori industriali e commerciali, titolari di aree dismesse alle porte del capoluogo, per selezionare la migliore proposta, sotto il punto di vista qualitativo e quantitativo, tenuto conto delle infrastrutture e delle reti viarie già esistenti.
L’amministrazione comunale, dunque, effettuerà il cambio di destinazione d’uso, di concerto con gli altri enti pubblici di riferimento, per permettere l’apertura di un sito che possa riconvertire le energie industriali che in questo momento sembrano arrancare.
«L’iniziativa credo possa portare grosso beneficio al territorio – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – come già è avvenuto con l’esperimento di Latina Expo, tenuto conto della posizione baricentrica del territorio comunale, rispetto alle due aree metropolitane di Roma e Napoli, oltre che alla dorsale appenninica che conduce in Abruzzo. Del resto, la potenzialità dell’autostrada ha bisogno di essere ottimizzata al massimo, anche in considerazione delle buone opportunità offerte dalle infrastrutture presenti sulla zona Asi. Tutto ciò costituirebbe, sicuramente, una favorevole condizione di crescita per lo sviluppo economico e per l’occupazione locale». (Ufficio Stampa Comune di Frosinone)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni