Atuttapagina.it

Frosinone, sconfitta amara a Barletta

Esce sconfitto il Frosinone dal “Puttilli” di Barletta nonostante il vantaggio maturato nel primo tempo con Blanchard. Nella ripresa, complice l’espulsione per doppia ammonizione di Crivello al 59′, il Barletta prima pareggia con Ilari e poi trova il gol vittoria con La Mantia al 90′.
Stellone schiera un 4-4-2 con Zappino tra i pali, Frabotta, Russo, Blanchard e Crivello in difesa, mediana composta da Paganini, Carrus, Frara e Soddimo, in attacco Ciofani e Curiale. Risponde con un 3-4-3 Orlandi con D’Errico, Zigon e Cicerelli in attacco. Arbitra Piscopo di Imperia.
Buona la partenza del Frosinone che mette subito sotto pressione la retroguardia del Barletta, che fa però buona guardia. I padroni di casa provano a pungere in contropiede e al 9′ proprio da una ripartenza Mantovani di destro sfiora il palo alla destra di Zappino. Rispondono i canarini al 15′ con una punizione dal limite che Carrus tocca per il destro di Curiale che esce di poco alla sinistra di Liverani. Un minuto dopo Frosinone vicinissimo al gol, ma Liverani si rende protagonista di un doppio intervento prima sulla conclusione ravvicinata di Curiale e poi sulla ribattuta di Ciofani. Gli uomini di Stellone continuano ad attaccare, ma la difesa pugliese protegge la porta difesa da Liverani in maniera ordinata. Al 32′ cross teso di Frabotta che non trova la deviazione di Curiale sul primo palo e la spaccata di Ciofani sul secondo palo. Al 39′ i canarini passano in vantaggio: discesa di Paganini sulla destra che dalla parte opposta trova Blanchard che con un pallonetto supera Liverani. Dopo il vantaggio il Frosinone amministra la gara senza smettere di attaccare, con il Barletta che fatica ad uscire dalla propria metà campo. Al 45′ Frabotta dalla destra trova il colpo di testa in area di Ciofani, conclusione debole bloccata da Liverani. Dopo due minuti di recupero l’arbitro Piscopo manda le squadre al riposo.
Ad inizio ripresa il Frosinone cerca subito il raddoppio con Soddimo, che raccoglie in area un appoggio di Ciofani, ma il suo destro finisce abbondantemente alto. Il Barletta, però, non resta a guardare e prova a raggiungere il pareggio spostando il baricentro in avanti con la difesa canarina che risponde colpo su colpo. Al 59′, però, il Frosinone resta in dieci: Crivello nel giro di tre minuti viene ammonito due volte. Con l’uomo in più il Barletta prende più convinzione. Stellone inserisce Bertoncini per Soddimo per rinforzare la difesa. Al 63′ Frosinone ancora vicino al raddoppio con Curiale che si fa largo nella difesa pugliese e prova a superare Liverani con un colpo sotto che non centra lo specchio della porta. Orlandi aumenta la pressione offensiva inserendo Ilari per Guglielmi e proprio il neo entrato al 69′ regala il pareggio ai padroni di casa: discesa di Cascione dalla sinistra e assist per Ilari, che da due passi batte Zappino. Il Barletta insiste sulle ali dell’entusiasmo e al 71′ Mantovani impegna Zappino con un destro dal limite, bloccato dal portiere giallazzurro. Il Frosinone prova ad uscire in contropiede, ma i pugliesi interrompono tutte le azioni canarine costringendo agli straordinari Russo e compagni. Nel Frosinone entrano Gessa e Carlini per Frara e Frabotta, mentre Orlandi manda in campo La Mantia e Branzani. All’86’ punizione ancora di Mantovani che Zappino alza sulla traversa. Due minuti dopo ancora il numero 1 giallazzurro si oppone splendidamente su una conclusione ravvicinata di Ilari. Al 90′ arriva il gol del vantaggio del Barletta: cross dalla sinistra di Mantovani, Russo lascia sfilare, ma La Mantia è lesto ad intervenire e a battere Zappino da posizione ravvicinata. Prova il forcing nei tre minuti di recupero il Frosinone, ma senza impensierire la porta difesa da Liverani.
Prima sconfitta del nuovo anno per il Frosinone che non riesce a sorpassare di nuovo il Perugia in testa alla classifica. Domenica match casalingo contro la Nocerina per riprendere a vincere. (Fonte: Frosinonecalcio.com)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni