Atuttapagina.it

Giannitti venerdì a Milano, ma non ci sarà il “botto”

Venerdì mattina il direttore sportivo del Frosinone Marco Giannitti sarà a Milano, dove raggiungerà l’Atahotel Executive. Il diesse sarà presente nella sede dove si svolgono le trattative di calciomercato solo per verificare se esistano le condizioni per concludere qualche operazione. E’ un’eventualità, questa, assai improbabile e neppure è certa la partenza di Giannitti per Milano: alla fine il dirigente giallazzurro potrebbe anche rinunciare al viaggio.
Il Frosinone in queste ore non ha in piedi nessuna trattativa, né in entrata, né in uscita. Nell’ultimo giorno di mercato – la finestra invernale della campagna acquisti/cessioni chiuderà alle 23 di venerdì – potrebbe essere definita qualche operazione minore relativa ai giovani del Frosinone in uscita, ma è quasi del tutto da escludere che vengano conclusi affari importanti. Vale sia per gli acquisti che per le cessioni. Per Cesaretti e anche Aurelio non ci sono al momento richieste ed è improbabile che venga messo in piedi un affare in ormai così poche ore.
La stessa cosa vale per le entrate: il Frosinone, come scritto da Atuttapagina.it lo scorso 22 gennaio (leggi qui), non sembra intenzionato ad aggiungere altri tasselli ad un organico che viene ritenuto in grado di vincere il campionato. Nonostante la sconfitta col Barletta.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni