Atuttapagina.it

Presentata la rassegna L’arte visiva contemporanea

E’ stata presentata questa mattina la quarta edizione della rassegna “L’arte visiva contemporanea” che si terrà per tutto il 2014 nella Villa Comunale di Frosinone. In un anno così importante e significativo per la città di Frosinone per una serie di ricorrenze storiche, la quarta edizione della rassegna “L’arte visiva contemporanea”, concepita e curata dal direttore Alfio Borghese, rappresenta uno degli appuntamenti più qualificanti del corposo programma culturale frusinate. Sulla scia della scorsa edizione, infatti, che ha visto uno straordinario successo di critica, gradimento e pubblico con quasi diecimila visitatori, il parterre di artisti che esporranno le proprie opere all’interno della Villa Comunale si conferma di primo livello con eccellenze locali il cui genio artistico ha valicato i confini della nostra provincia, affermandosi a livello nazionale ed internazionale.
Questo il nutrito programma per il 2014: si parte con “Ritratti e paesaggi” di Bruno Nati dall’11 al 21 gennaio; poi a seguire “Silenzi ed emozioni” di Nicoletta Vitali dal 23 al 31 gennaio; “I percorsi dell’anima” di Ombretta Buongarzoni sempre dal 23 al 31 gennaio; “Io cammino solo” di Mario Ricci dal 1 al 9 febbraio; “Paesaggi interiori” di Rossana Polselli dall’11 al 19 febbraio; “L’Estasi” di Roberta Fanfarillo sempre dall’11 al 19 febbraio; “Aforismi” di Mariangela Calabrese dal 20 al 28 febbraio; “Dipinti” di Giuseppe Palumbo dal 1 all’11 marzo; “Un maestro ciociaro artista del suo tempo” di Manlio Sarra dal 14 al 30 marzo. Poi dal 1 al 30 aprile l’appuntamento con la “Biennale d’Arte contemporanea”. Dal 3 al 9 maggio “Ripensando il passato” di Vincenzo Ludovisi; “Terra fragile” di Carla Viparelli dal 10 al 21 maggio; “I silenzi dell’aurora” di Mario Palma dal 23 al 30 maggio; “I saturnali” di Ernesto Biondi dal 31 maggio al 10 giugno; “Il disegno del piacere” di Edda Carminucci sempre dal 31 maggio al 10 giugno; “Chiaro come la luce” di Patrizia Molinari dal 12 al 22 giugno; “…non solo forma” di Rita Turriziani Colonna dal 14 al 25 giugno; “Apparenze” di Pio Del Brocco dal 24 al 30 giugno; “Dendriti linfe d’anima” di Olga De Gasperis dal 1 al 10 luglio; “X Passione” di Loredana Manciati dal 12 al 23 luglio; “Un segno amico” di Antonio Menenti dal 25 luglio al 3 agosto; “I sentieri dell’arte” di Leysa Baranska dal 23 luglio al 31 agosto; “Fabula” di Caterina Di Rollo dal 1 al 9 novembre; “Visioni” di Fabrizio Ciccalè dall’11 al 20 novembre; “Le stagioni di una vita” di Alberto Spaziani dal 22 al 30 novembre; “Jugoslavija drugi dom” di Ettore Gualdini dal 2 al 10 dicembre; “Un soffio nel cuore” di Alessandra D’Amico dal 12 al 20 dicembre; “Dolci realtà” di Christian Carlini dal 12 al 20 dicembre; “Tre di quadri” di Maria Teresa Pollidori, Silvana Leonardi e Maria Teresa Savoi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni