Atuttapagina.it

Sei di Frosinone se… Il fenomeno su facebook è virale

E’ bastato creare un gruppo su Facebook e dargli un nome tanto semplice quanto efficace: “Sei di Frosinone se…”. Nel giro di poche ore il gruppo – online sul social network dal tardo pomeriggio – è stato preso d’assalto da tantissimi utenti (sono già quasi 1.000 in questo momento) che hanno lasciato una traccia del proprio passaggio.
Il meccanismo è semplice. Bisogna completare la frase “Sei di Frosinone se…” con il motivo per il quale si è legati al capoluogo. Ognuno scrive ciò che vuole, dall’espressione più colorita del dialetto frusinate al ricordo della propria infanzia. E così il gruppo su Facebook è diventato una specie di libro della memoria, anche se non mancano i riferimenti al presente.
Sono già centinaia i post pubblicati dagli utenti. «Sei di Frosinone se… hai visto almeno una volta Riziero sventolare la bandiera del Frosinone dal tetto della tribuna centrale del Matusa», scrive Alessandro. Francesca, invece, ricorda un altro personaggio al quale tutti a Frosinone hanno voluto bene: «Sei di Frosinone se… almeno una volta hai provato a fregare il rotolo di banconote a Floriano!». E Marcello, ciociaro che vive al nord, rende omaggio al fascino del capoluogo: «Sei di Frosinone se… quando vedi una foto della nostra città non puoi fare a meno di esclamare: che bella!».
L’idea del gruppo è venuta ad Alessandro Vigliani, uno scrittore frusinate che vive a Bologna. Il fenomeno, in brevissimo tempo, è diventato virale e sta contagiando gli utenti del social network legati a Frosinone. (Gabriele Margani e Roberto Monforte)

Il gruppo lo si può trovare a questo indirizzo: www.facebook.com/groups/459833317472330

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni