Atuttapagina.it

Sorpresi con arnesi per lo scasso, cinque denunciati

Sono proseguiti in questi giorni i servizi antirapina predisposti dalla Questura di Frosinone.
Pattuglie delle Volanti e della Squadra Mobile hanno pattugliato le principali arterie cittadine ed i quartieri più a rischio per i reati predatori.
Nel corso di questa attività le pattuglie della Squadra Mobile hanno intercettato due auto sospette.
E’ cominciata un’attività di osservazione, che ha consentito di evidenziare uno strano via vai dei mezzi in questione.
Le due automobili infatti percorrevano solo ed esclusivamente via Casilina Nord, direzione nord e sud, rallentando nei pressi di grandi esercizi commerciali.
Alle 4:30 circa di questa mattina le auto sono state fermate dai poliziotti nei pressi del casello A1.
I cinque occupanti, tutti catanesi, risultavano avere precedenti specifici per reati contro il patrimonio.
All’interno delle auto sono stati rinvenuti diversi arnesi atti allo scasso, martelli, tronchesi, scalpelli, piedi di porco ed anche un apparecchio elettronico, munito di batteria, in grado di disattivare i campi per i cellulari GSM e UMTS e di isolare in tal modo gli allarmi, così da impedire l’invio delle chiamate telefoniche in caso di attivazione del sistema antifurto.
Per questi motivi i cinque catanesi in trasferta sono stati denunciati per possesso di arnesi atti allo scasso e proposti per il foglio di via obbligatorio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni