Atuttapagina.it

72 borse di mobilità all’estero per under 35

Hai meno di 35 anni e risiedi in Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Molise o Sardegna? Il progetto FOSSE ti offre una borsa di mobilità all’estero nel settore sociosanitario. Scade il 4 marzo alle 17 il termine per partecipare al bando per 72 borse di mobilità lanciato nell’ambito del Progetto «FOSSE – Formazione dell’Operatore Socio Sanitario in Europa», rivolto a diplomati, laureati e giovani lavoratori fino a 35 anni di età non compiuti alla data di scadenza dell’avviso e residenti nelle regioni Lazio, Basilicata, Emilia Romagna, Molise e Sardegna.
Ogni percorso avrà la durata di 13 settimane e potrà svolgersi presso centri specializzati nei diversi settori di intervento dell’assistenza sociosanitaria, in vari Paesi europei: Malta (30 partecipanti), Spagna (Jerez e/o Siviglia, 20 partecipanti), Portogallo (Viseu, 10 partecipanti), Francia (Perpignan, 6 partecipanti), Regno Unito (Londra, 6 partecipanti). Ogni domanda presentata dovrà contenere una sola destinazione.
Il progetto rientra nel Programma europeo di mobilità Leonardo da Vinci ed è promosso dal Consorzio PARSIFAL, da tempo impegnato nel sostegno e nella promozione delle politiche attive per i giovani, in collaborazione con  la cooperativa La Luna di Sassari, il Consorzio Communitas per la Basilicata, la Cooperativa CSS di Isernia, la Cooperativa Seacoop di Imola e con il supporto tecnico dell’associazione molisana Re:Attiva.
Ampio e importante sia il partenariato internazionale, con numerosi enti di formazione e aziende europee  attive nel campo sociale e sociosanitario che seguiranno le singole esperienze di mobilità, sia quello nazionale, con il patrocinio del progetto da parte di Legacoop Lazio, Legacoop Basilicata e dell’Assessorato alla Formazione della Regione Molise.
Per candidarsi occorre compilare e inviare i documenti richiesti tramite raccomandata A/R o consegnarli a mano, entro e non oltre le 17 del 4 marzo, a Consorzio PARSIFAL, viale Giuseppe Mazzini 25, 03100 Frosinone. Info: www.consorzioparsifal.it.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni