Atuttapagina.it

Comune di Frosinone, il Tar dà ragione alla Sangalli

E’ stato accolto il ricorso presentato dalla ditta Sangalli al Tar del Lazio contro la decisione del Comune di Frosinone di sospendere l’aggiudicazione della gara d’appalto per la raccolta dei rifiuti nel territorio comunale. Il Comune era giunto a questo passo dopo l’arresto dell’ex vicesindaco, nonché ex assessore all’Ambiente, Fulvio De Santis in seguito all’inchiesta sui presunti appalti truccati per i rifiuti. La sezione di Latina del Tar ha ravvisato che non ci fosse un valido motivo per bloccare l’aggiudicazione dell’appalto.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni