Atuttapagina.it

Frosinone, al Nestor… un ladro durante la guerra

Prosegue la stagione teatrale organizzata dall’amministrazione comunale di Frosinone. Venerdì scorso tanta gente e tanto entusiasmo per la performance di Maddalena Crippa con lo spettacolo “Italia mia Italia”,  teatro canzone con musiche dal vivo.
Ora appuntamento per lunedì, quando sul palcoscenico del Nestor sarà la volta di “Ladro di razza” con Massimo Dapporto, Susanna Marcomenni e Blas Roca Rey.
Roma 1943. In questa storia mai il detto “al posto sbagliato nel momento sbagliato” fu più puntuale. Tiberio, un modesto ladro e truffatore, opportunista e vigliacco, catapultato di colpo in un episodio storico dirompente, il rastrellamento degli ebrei nel ghetto di Roma da parte dei nazisti, scoprirà in sé un inaspettato coraggio che gli consentirà un grande riscatto. “Ladro di razza” si ispira alla grande tradizione del cinema neorealista, indagando in chiave di tragicommedia un momento della nostra storia. Tiberio, Oreste e Rachele, infatti, protagonisti di questa piccola, minuscola e, per certi versi, ridicola storia, diventano il tramite per raccontare un’Italia in guerra, una Roma allo stremo, ma ancora capace di sussulti d’orgoglio. “Ladro di razza” è una storia di ingenuità e fame, di illusioni e inganni, di risate e lacrime, quando le parole “onore”, “compassione” e “orgoglio” avevano ancora un significato.
A seguire poi ci saranno gli altri spettacoli: 3 marzo “Erano tutti miei figli” con Mariano Rigilo, Anna Teresa Rossini, Rube Sigillo e Silvia Siravo; 2 aprile “Cani e Gatti” con Luigi De Filippo; 15 aprile “Sing e Swing” con Massimo Lopez e la jazz company.
Questi i prezzi dei biglietti dei singoli spettacoli: per il primo settore 16 euro intero e 15 ridotto, secondo settore 13 euro intero e 12 ridotto, galleria 11 euro intero e 10 ridotto.
Per informazioni e acquisto biglietti ci si può rivolgere ai seguenti recapiti: Multisala Nestor telefono 348.7749362 e info@multisalanestor.it oppure al Comune di Frosinone ai numeri telefonici 0775.265586 e 0775.65591.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni