Atuttapagina.it

Frosinone, il “vizio” del doppio giallo

E’ una domenica atipica per il Frosinone, “costretto” al riposo per via dell’esclusione dell’avversario di turno: la Nocerina. I giallazzurri in questa giornata saranno semplicemente degli spettatori, in attesa di tornare in campo tra sette giorni.
Nel frattempo la squadra di Stellone può riflettere sugli errori commessi a Barletta, cercando di non ripeterli più: tra questi c’è stato l’ennesimo cartellino rosso. Con quella di una settimana fa sono già dodici le espulsioni per il Frosinone in campionato. Alcune di queste sono state affrettate, altre addirittura ingiuste. Molte di esse, però, sono state meritate da una squadra che sotto il profilo disciplinare dovrebbe cercare di essere più attenta.
Ma c’è un dato che balza ancor di più agli occhi nell’analizzare le dodici espulsioni del Frosinone. Ben nove di queste, infatti, sono arrivate per doppio giallo. In realtà in due di queste nove occasioni il secondo cartellino è stato un rosso diretto, ma in precedenza il giocatore espulso era già stato ammonito. Inoltre, tra la prima sanzione e la seconda molto spesso sono trascorsi solo una manciata di minuti. I giocatori del Frosinone, insomma, tante volte non riescono a tenere bene a mente di essere già stati ammoniti. E’ necessario che ci sia in fretta un’inversione di tendenza: la squadra non deve in nessun modo “aiutare” una classe arbitrale insufficiente e permalosa.
Questo l’elenco delle dodici espulsioni (in grassetto quelle per doppio cartellino con i relativi minuti delle sanzioni):
– Crivello, Frosinone – Ascoli, minuti 71′ e 84′;
– Soddimo, Pisa – Frosinone;
– Frabotta, Viareggio – Frosinone, 47′ e 52′;
– Formato, Viareggio – Frosinone;
– Blanchard, Viareggio – Frosinone;
– Russo, Prato – Frosinone, 67′ e 77′;
– Paganini, Prato – Frosinone, 85′ e 87′;
– Frabotta, Frosinone – Gubbio, 25′ e 45′;
– Frara, Frosinone – Gubbio, 53′ e 53′ (rosso diretto dopo il giallo);
– Gucher, Perugia – Frosinone, 26′ e 35′ (rosso diretto dopo il giallo);
– Gessa, Ascoli – Frosinone, 31′ e 47′;
– Crivello, Barletta – Frosinone, 56′ e 59′.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni