Atuttapagina.it

Frosinone, nuova area pubblica in via Aldo Moro

Uno spazio ad uso pubblico ed una piattaforma come opere compensative nell’ambito di un progetto di ristrutturazione di un immobile nella centralissima via Aldo Moro, a Frosinone, a circa 100 metri da piazzale De Matthaeis. L’intervento di rigenerazione urbana, che sarà oggetto di una proposta di deliberazione che passerà al vaglio del Consiglio comunale nella seduta di lunedì, prevede, oltre al rifacimento di un fabbricato già esistente in conformità con il decoro del centro cittadino, la realizzazione, con contestuale cessione al patrimonio del Comune, di una piazza antistante l’area dell’edifico oggetto della ristrutturazione al fine di garantirne la piena fruibilità ai cittadini. Un nuovo punto di aggregazione, elemento coagulante della vita sociale, in un’arteria molto trafficata e sofferente per la carenza di luoghi di ritrovo.
«Si tratta di un’opportunità – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – importante per ricevere opere di interesse pubblico, incidendo sulle realizzazioni dei privati. E’ stata percorsa la strada del bilanciamento di interessi pubblici e interessi privati, laddove il pubblico è stato tutelato senza mortificare le aspettative e l’iniziativa imprenditoriale. Inoltre, in questo modo, dando sfogo anche ai piccoli interventi, si riattiva un circuito virtuoso nel settore dell’edilizia in sofferenza da tempo e che non vive solamente sugli appalti delle grandi opere. L’ufficio Urbanistica è pronto, poi, al rilascio di altri permessi a costruire che daranno linfa vitale all’economia locale, stimolando la ripresa e la crescita di diversi settori».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni