Atuttapagina.it

Frosinone, riqualificazione per il Sacro Cuore

Riqualificazione totale e nuovo look per piazza Salvo D’Acquisto e per l’intera zona del Sacro Cuore, a Frosinone. Nella prossima seduta di Consiglio comunale, infatti, l’assemblea sarà chiamata a valutare e a votare la proposta di deliberazione inerente la realizzazione della nuova sede amministrativa dell’Ater in via Po, cui è legato anche il rifacimento della prospiciente piazza Salvo D’Acquisto, secondo le indicazioni partite da una specifica richiesta dell’amministrazione Ottaviani.
L’intervento globale prevede la costruzione della nuova sede dell’Ater, ma, soprattutto, la riqualificazione dell’intero contesto di inserimento delle opere da ricostruire, attraverso la realizzazione di interventi di urbanizzazione con miglioramento della qualità ambientale, creazione di nuovi spazi di aggregazione e fruizione sociale anche con verde attrezzato, con la realizzazione di opere che saranno oggetto di accordo con l’amministrazione.
Piazza Salvo D’Acquisto acquisirà, quindi, un look totalmente nuovo e saranno realizzati, ad esempio, percorsi pedonali ad hoc in grado di garantire un adeguato e funzionale collegamento con la Villa comunale e con l’area strategica di via Aldo Moro, con un’importante operazione di ricucitura urbana, anche a fronte della valenza che essa può assumere dal punto di vista commerciale.
La proposta di deliberazione fa seguito agli incontri tecnici, succedutisi nei mesi scorsi, tra il Comune di Frosinone e l’Ater, cui hanno preso parte il sindaco Nicola Ottaviani, l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Tagliaferri, il dirigente all’Urbanistica Elio Noce, il commissario Ater Antonio Ciotoli e l’ingegnere Alfredo Delfi.
«Si tratta di un intervento di riqualificazione urbana di una certa consistenza – ha dichiarato il sindaco Ottaviani -, che potrà essere realizzato grazie alla partnership tra il Comune di Frosinone e l’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale. La sensibilità mostrata dal commissario Ciotoli nell’investimento congiunto costituisce un altro tassello importante nella razionalizzazione delle risorse finanziarie degli enti, generando sviluppo economico e riqualificazione dell’ambiente e dell’arredo urbano. Inoltre, il progetto globale di riqualificazione di una zona densamente abitata e urbanizzata come quella del Sacro Cuore contribuirà in maniera decisiva al miglioramento degli standard di vivibilità dell’intero quartiere».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni