Atuttapagina.it

Piglio, la maratona del cuore della Croce Rossa

Da tempo il Gruppo della Croce Rossa Italiana sede di Piglio ha messo in campo molti progetti rivolti alla popolazione.
Tra questi, il progetto “Salute… Informazione, Prevenzione e Controllo”, che oltre ai cittadini di Piglio ha interessato anche i comuni limitrofi di Arcinazzo, Trevi nel Lazio e Filettino con notevole successo.
Il progetto prevede la misurazione di parametri metabolici quali colesterolo, trigliceridi, glicemia e pressione arteriosa, eseguiti con strumentazioni innovative a prelievo di sangue ad aspirazione capillare.
Il progetto è nato dalla necessità di avvicinare il più possibile la gente ad una prevenzione costante, ad un controllo mirato e ad un’informazione continua sui rischi che l’organismo corre se non sottoposto ad un’attenta regola sulle proprie abitudini di vita, da una sanità sempre più ingolfata e con tempi di attesa superiori ad ogni aspettativa e costi a volte insostenibili e dalla chiusura di strutture sanitarie vicine, come l’ospedale di Anagni, che vede costretti a raggiungere, con difficoltà per anziani e non patentati, i nosocomi Alatri o Frosinone.
Da quest’anno, per meglio ampliare il progetto “Salute”, la Croce Rossa di Piglio ha pensato di inserire un altro importante parametro di prevenzione: l’elettrocardiogramma per la prevenzione delle malattie cardiovascolari al fine di ridurre il più possibile malattie cardiache a volte invalidanti in maniera permanente se non mortali.
In collaborazione con la Fondazione Cuore e Circolazione del professor Francesco Fedele, direttore del Dipartimento di Cardiologia del Policlinico Umberto I, l’Associazione Tiziano Ciotti “Una vita per il basket” e il Comune di Piglio – Assessorato alla Sanità, nel mese di febbraio prenderà il via la campagna di prevenzione “Maratona del cuore 2014”.
I soci sostenitori della CRI di Piglio che intendono sottoporsi al controllo metabolico e cardiaco possono farlo gratuitamente con personale sanitario, medici e infermieri, presso i locali della sede della Croce Rossa Italiana di Piglio opportunamente allestiti per l’evento nei giorni 7, 8, 9, 14, 15, 16, 21, 22 e 23 febbraio.
I primi ad essere prenotati saranno i soci del Centro Sociale Anziani di Piglio, a seguire i soci del Gruppo Donatori Sangue di Piglio, che domenica scorsa hanno espresso la loro solidarietà con il primo appuntamento per il 2014 della donazione del sangue, e tutta la cittadinanza.
Questo progetto segue un’altra importante iniziativa svoltasi nel mese di settembre con la donazione di un defibrillatore all’Istituto Comprensivo Scolastico di Piglio. Ora insegnanti e personale ausiliario sono stati opportunamente formati con un corso dalla CRI ad eseguire manovre di rianimazione cardiopolmonare.
Quindi la prevenzione, il controllo e l’informazione sono i criteri primari di fare volontariato in un contesto cittadino dove le distanze, i costi e i tempi di attesa allontanano spesso le persone ad eseguire periodicamente gli accertamenti sanitari utili a conoscere il proprio stato di salute.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni