Atuttapagina.it

Struscio, il blitz dei vigili del fuoco sul Campanile

Tutti hanno dato una mano a far sì che l’evento dello “Struscio”, organizzato nel pomeriggio di ieri a Frosinone, avesse un risultato positivo. E quando si scrive “tutti”, si intende proprio… tutti. Compresi i vigili del fuoco che hanno fornito il proprio decisivo contributo.
Nelle prime ore di ieri gli organizzatori dell’associazione culturale “Sei di Frosinone se…” hanno sistemato lo striscione sul Campanile con la scritta che ha dato il nome prima al gruppo nato su Facebook e poi alla stessa associazione. Un enorme telo che si srotolava da cima a fondo dell’edificio che svetta nel centro storico del capoluogo: nelle intenzioni degli organizzatori quello era una sorta di “benvenuto” a chiunque avesse partecipato all’evento.
La giornata di ieri, però, non era iniziata bene per quanto riguarda le condizioni meteorologiche. Un leggero vento e la pioggia caduta nella tarda mattinata sembrava potessero in qualche modo rovinare lo “Struscio”. Per fortuna il tempo si è poi rimesso e l’evento è stato un grande successo. Quel vento, però, aveva nel frattempo fatto avvolgere su se stesso lo striscione, nascondendo la scritta. Un cittadino ha a quel punto chiamato i vigili del fuoco, che sono prontamente intervenuti per risolvere il problema. Una squadra del Comando provinciale di Frosinone è salita sul Campanile e ha risistemato lo striscione, fissandolo con cura all’edificio. Inevitabile l’ammirazione e i complimenti a quegli uomini in divisa da parte dei frequentatori del gruppo di Facebook. Se l’evento si è trasformato in un trionfo è anche per merito di un gesto come questo. (Gabriele Margani)

Si ringrazia Stefano Strani per la gentile concessione delle foto.

 

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni