Atuttapagina.it

70° dalla guerra, il liceo di Ceccano sulla Linea Gustav

Saliranno a piedi verso quelle inaccessibili difese che sbarrarono la strada alla V Armata per 7 mesi, percepiranno la durezza del terreno, l’avversità della natura, la veduta mozzafiato, l’impossibilità per chiunque di sottrarsi al fuoco di chi si fosse fortificato lì. Sono gli allievi del Liceo di Ceccano che, guidati dai loro insegnanti di storia, percorreranno la strada alle spalle del cimitero polacco di Montecassino ed arriveranno a dominare dall’alto l’Abbazia. Avranno le stesse sensazioni di difensori ed attaccanti delle diverse Battaglie di Cassino, per loro fortuna senza provarne spavento e terrore e senza pagare le conseguenze di mitragliatrici e bombardamenti. L’iniziativa si svolge nell’ambito del lavoro di ricerca, Guerra 70, che le classi del Liceo di Ceccano stanno svolgendo nell’anniversario del passaggio della guerra sui nostri territori. Stanno raccogliendo testimonianze, documenti, oggetti per poter presentare al pubblico una rilettura di quei mesi terribili.
Domani poi le classi impegnate più direttamente nella ricerca incontreranno Gianni Blasi, studioso della Linea Gustav ed esperto storico dell’Ambasciata canadese.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni