Atuttapagina.it

Frosinone, il traguardo per la Serie B è a 66 punti

Vincere le tre partite più “abbordabili” e non perdere gli scontri diretti. In questo modo il Frosinone avrebbe la certezza di festeggiare la promozione in Serie B attraverso la vittoria del campionato.
Nel calcio, si sa, le tabelle devono essere confermate dai risultati in campo, ma c’è un dato che è tutto dalla parte del Frosinone e se le cose dovessero andare in un certo modo potrebbe fare la differenza. Questo dato è quello della differenza reti, nettamente a favore dei giallazzurri, che attualmente sono a quota +26 rispetto al +19 del Perugia. E allora, a meno di clamorose goleade dei grifoni nelle proprie partite, al Frosinone “bastano” 11 punti per vincere il campionato. Ovvero tre vittorie e due pareggi.
Se il Frosinone riuscirà a battere il Gubbio fuori casa e la Salernitana e L’Aquila in casa e poi non perderà con Lecce e Perugia, i 66 punti finali saranno sufficienti. I biancorossi, infatti, a quel punto potranno conquistare al massimo 16 punti, vincendo le prossime cinque partite e pareggiando l’ultima col Frosinone. A parità di punti e di risultati negli scontri diretti (a quel punto Frosinone – Perugia sarebbe terminata con un doppio pareggio tra andata e ritorno), a salire in Serie B sarebbe la squadra di Stellone. Se poi queste tre vittorie e i due pareggi arrivassero in modo differente, ad esempio se il Frosinone vincesse a Perugia, ancora meglio. A quel punto ci sarà poco da fare i conti: la B sorriderebbe ai leoni ciociari.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni