Atuttapagina.it

Globo Sora, nel pomeriggio test con Ortona

Coach Fenoglio e i suoi ragazzi, dopo aver fatto sentire la loro vicinanza al direttore sportivo Alberico Vitullo per la scomparsa dell’amata mamma, sono tornati alle loro attività quotidiane, ognuno operosamente impegnato per migliorare ciò che è chiamato a fare.
Continuano così i cicli terapici di capitan Daldello, dell’opposto Tamburo e dei centrali Cittadino e Tomassetti, che comunque accanto al lavoro differenziato non fanno mancare il loro contributo alla squadra.
Il resto del team suda in sala pesi e in palestra alla continua ricerca di sempre più amalgama di gruppo: per questo è stata fissata una amichevole di lusso che vedrà di nuovo di fronte Sora e Ortona.
Oggi la Globo raggiungerà il palazzetto teatino dove, a partire dalle 17:30, sosterrà un allenamento congiunto con i ragazzi di mister Lanci incontrati in campionato proprio due giornate fa e contro i quali si sono dovuti arrendere.
Un’ottima proposta di lavoro per entrambe le formazioni, alle quali serve gioco nelle gambe e nella testa per finire al meglio questa stagione regolare ma soprattutto per iniziare subito in accelerazione l’altro torneo, quello dei Play Off Promozione.
Sora e Ortona in questo momento hanno condizioni mentali un pochino diverse: la prima, che pur nella positività di chi con la formazione d’emergenza e con una rosa ridotta a dieci atleti ha onorato il campo di Corigliano uscendone con una meritata vittoria da tre punti interrompendo così la sua mini serie negativa e mantenendo terreno sulla diretta inseguitrice e prossima avversaria Matera, vive comunque un periodo di difficoltà con l’infermeria piena.
L’altra invece dopo la sconfitta subita domenica scorsa nello scontro diretto del PalaSassi, deve tirare fuori il suo carattere, lavorarci durante la settimana e utilizzarlo poi in trasferta proprio sul campo di Corigliano. È proprio di questo parere la guida tecnica locale, coach Lanci: «Il test servirà per prepararci al meglio, anche in vista dei playoff. Sora è una squadra di livello e sicuramente è utile alla mia formazione affrontarla. Un test utile per migliorare ed evitare i momenti di blackout che abbiamo avuto durante le partite, questo è il punto sul quale bisogna lavorare al meglio». (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni