Atuttapagina.it

La Globo Sora mette in cassaforte il terzo posto

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora chiude ufficialmente la sua stagione regolare, la quinta in Serie A2, con una bella vittoria al tie break sulla Coserplast Matera che le assegna la matematica certezza del terzo posto nella classifica generale, anche in vista del turno di stop previsto per la prossima giornata.
Con un turno di anticipo, dunque, Sora blinda la sua posizione e resta in attesa di sapere chi le toccherà affrontare nei Quarti di Play Off Promozione che avranno inizio il 30 marzo e dove avrà la possibilità, guadagnata sul campo, di giocarsi la prima gara e l’eventuale bella tra le mura amiche del PalaGlobo “Luca Polsinelli”, anche ieri in visibilio per i suoi beniamini che non l’hanno assolutamente deluso.
Non tradisce le aspettative il big match tra la Globo e la Coserplast, entrambe grandi protagoniste di tutta la stagione regolare sempre in testa alla classifica, semifinaliste della Coppa Italia e sicuramente agguerritissime compagini da battere nella post season. Ma Sora, al suo terzo turno in formazione d’emergenza, quella chiamata “l’altra Sora” ma che in realtà ha tolto molte castagne dal fuoco con due vittorie importantissime nello sprint finale concretizzando le aspettative e le velleità societarie, si è confermata più agguerrita e determinata nel suo intento, facendo il possibile per raggiungere il suo obiettivo.
Non è stato semplice contro una Matera che vive un ottimo momento di forma e che è tornata a viaggiare a vele spiegate come a inizio campionato e sicuramente la sua condizione ottimale le farà affrontare un buon finale di stagione, ma contro Gradi e compagni ha dovuto rimandare tutto questo. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – COSERPLAST OPENET MATERA 3-2
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Beccaro 7, Gradi 20, Salgado 8, Tomassetti 4, Fiore (K) 25, Casarin 16, Verissimo, Rizzo (L), Bonami, Daldello n.e., Tamburo n.e., Cittadino 4. I allenatore: Fenoglio. II allenatore: Colucci.
COSERPLAST OPENET MATERA: Pedron 3, Krolis 21, Marretta 4, Luis 10, Giosa 10, Luppi 12, Casulli (L), Suglia (K) 16, Sette G. n.e., Lapacciana n.e., Monteleone n.e., Granito n.e.. I allenatore: Mastrangelo. II allenatore: Adriani.
Arbitri: Allegrini, Di Blasi.
Parziali: 14-25; 25-23; 27-29; 25-17; 18-16.

Foto di Claudia Di Lollo

 

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni