Atuttapagina.it

La Serie B chiama, il Frosinone risponde

Qualche dato, in ordine sparso, sulla corsa per la promozione dopo questo turno di campionato. Il Perugia è in caduta libera. Il Lecce è diventato ufficialmente l’avversario più insidioso. Il Frosinone c’è, eccome se c’è.
La squadra di Stellone ha fornito quella risposta che tutti si attendevano: nessuno ha alzato bandiera bianca e per la vittoria del campionato bisognerà fare i conti con il Frosinone. Che adesso si trova in una situazione particolarmente favorevole: +5 in classifica sulle due dirette concorrenti per il primo posto. Peccato per le sconfitte contro Barletta e, soprattutto, Pontedera, ma non è oggi il giorno dei rimpianti.
Oggi, invece, è il giorno del 3-0 al Grosseto. Dominato sotto tutti i punti di vista. Ci sarebbero tanti spunti di riflessione, ma due su tutti meritano di essere sottolineati. Il primo è che Robert Gucher è davvero un gran bel centrocampista, uno dei pochi della categoria che abbia il coraggio e la bravura nel calciare da fuori area: Robert deve solo trovare continuità di rendimento, ma ha tutte le qualità per poter giocare sempre come ha fatto oggi. E del resto chi scrive se ne innamorò, calcisticamente parlando, fin da quando aveva diciassette anni e fu portato a Frosinone dall’ex capo degli osservatori Paolo Greatti. Il secondo riguardo le cosiddette “alternative”: oggi è sceso in campo dal primo minuto Bertoncini, che a parte qualche distrazione iniziale è piaciuto molto. Il Frosinone sa di poter fare affidamento sulla sua panchina.
Poi ci sarebbe da dire dell’importanza di avere due bomber come Daniel Ciofani e Curiale, dei punti fermi come Matteo Ciofani, del carattere di Frara, della capacità di farsi trovare pronto da parte di Mangiapelo. E l’elenco potrebbe continuare a lungo. Tutto da evidenziare doverosamente. Ciò che più conta, però, è che per la Serie B il Frosinone c’è. E da oggi il traguardo appare un po’ meno lontano. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni