Atuttapagina.it

Canonizzazione Papi, pellegrini e volontari dalla nostra provincia

Mille volontari provenienti da tutta Italia, 6 strutture di Posto Medico Avanzato, 23 ambulanze per soccorso avanzato (MSA), 33 ambulanze di soccorso di base (MSB), un punto mobile di rianimazione, 2 automediche, 43 squadre sanitarie a piedi, una tenda per codici bianchi, 4 Punti Mamma, account dedicati sui social network a disposizione dei pellegrini: sono i numeri della task force che la Croce Rossa Italiana ha messo in campo da ieri fino a lunedì in occasione della giornata di canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.
E anche il Comitato provinciale di Frosinone della Croce Rossa Italiana ha assunto un impegno importante nel fare in modo che un evento di proporzioni enormi per numero di pellegrini presenti fin da ora a Roma proceda nel migliore dei modi. I volontari della nostra provincia sono circa 50 e tra questi sono partiti anche medici e infermieri. Il loro compito non è solo fare da supporto all’assistenza sanitaria, ma ricopriranno anche mansioni di logistica per l’allestimento del campo base per i volontari.
E ancor di più saranno i pellegrini che da tutta la Ciociaria raggiungeranno Roma nella mattinata di domani. Tutte le Diocesi della provincia hanno organizzato dei viaggi in pullman per partecipare ad uno dei più grandi eventi non solo della Chiesa.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni