Atuttapagina.it

Frosinone ko a Lecce, ma non è ancora finita

La brutta notizia è che il Frosinone è adesso terzo in classifica, la buona è che incredibilmente questo imprevedibile e affascinante campionato consente alla squadra di Stellone di essere ancora artefice del proprio destino.
Nonostante il 2-0 subito contro il Lecce e la contemporanea vittoria del Perugia sul Pontedera, infatti, il Frosinone con 6 punti nelle due partite che restano sarebbe certo di vincere il campionato ed essere promosso in Serie B, a prescindere da ciò che faranno nella prossima giornata Perugia e Lecce rispettivamente contro Salernitana e Pisa. E se i grifoni dovessero perdere a Salerno e il Lecce non vincere in Toscana, all’ultima giornata nello scontro diretto contro il Perugia basterebbe addirittura un solo punto, dando ovviamente per scontata la vittoria dei giallazzurri nel prossimo turno contro L’Aquila.
Fin qui gli incroci e i calcoli, doverosi a questo punto della stagione. Per quanto riguarda la prestazione odierna, il Frosinone è stato penalizzato dall’inferiorità numerica per via della sciocca espulsione rimediata da Gessa. Il centrocampista, già ammonito dopo solo un quarto d’ora, ha ricevuto stupidamente il secondo giallo per una plateale simulazione nell’area del Lecce: gesti simili rischiano di compromettere un’intera stagione.
Ma non è stato solo questo episodio a penalizzare un Frosinone che è apparso meno brillante rispetto al Lecce. Qualche giocatore ha confermato lo scadimento di forma già palesato due settimane fa contro la Salernitana: è il caso di Matteo Ciofani, che soprattutto nel primo tempo ha faticato terribilmente a fronteggiare le incursioni sulla sua fascia dei giocatori del Lecce.
Ma, tornando al bicchiere mezzo pieno, nonostante i problemi attuali del Frosinone, tutto è ancora in gioco. Battere L’Aquila non è un’impresa impossibile: il crocevia fondamentale a quel punto diventerebbe la partita col Perugia. Bisogna crederci.

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni