Atuttapagina.it

Frosinone, Villa comunale: il pericolo degli scivoli rotti

Su un cartello di divieto è scritto a chiare lettere: vietato scrivere sulle panchine e ricordarsi che i giochi sono dedicati ai bambini fino ai 12 anni. Ma purtroppo più di qualcuno se ne dimentica – sarebbe meglio dire che fa finta di dimenticarsene – e riempie di scritte ogni angolo di quella parte della Villa comunale di Frosinone, oltre ad usare i giochi per i bimbi a mo’ di divertimento personale.
Perché altrimenti non si spiegherebbe come gli scivoli realizzati per sopportare il peso leggero dei bambini siano completamente rotti nella parte finale. E’ praticamente certo che la struttura sia stata utilizzata anche da chi pesa molto più di un bimbo. In uno dei tre scivoli presenti all’interno della Villa comunale, in fondo a sinistra entrando dall’ingresso principale, c’è una lesione larga qualche centimetro. Quella “spaccatura” può essere pericolosa, perché il piccolo piede di un bambino può rimanere incastrato mentre scivola.
Ma a rendere il tutto ancora meno decoroso sono le scritte impresse sugli stessi giochi. La maleducazione e la mancanza di rispetto dei più grandi sono arrivate a “sporcare” le attrazioni riservate ai più piccoli. Per gli scivoli rotti occorre l’immediata sostituzione, per le scritte ci vorrebbe un maggior senso civico.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni