Atuttapagina.it

Globo Sora, è l’ora della semifinale contro Cantù

Si avvicina per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora l’esordio nella Semifinale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai 2013/2014: domani alle 18 presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli” affronterà la Cassa Rurale Cantù.
Purtroppo quello che si augurava il direttore sportivo Alberico Vitullo per questa post season, ossia la tranquillità fisica per i giocatori, non si è avverato, ma è arrivata un’altra tegola per il team di coach Fenoglio. Il doppio giro di infermeria questa volta è toccato al centrale Daniele Tomassetti, che la scorsa settimana durante gli allenamenti è stato vittima di un incidente alla mano sinistra procurandosi una frattura pluriframmentaria della prima falange del quinto dito. Martedì l’atleta si è sottoposto a intervento chirurgico per la riduzione e sintesi con placca e viti della frattura e a operarlo presso la clinica Santa Teresa di Isola del Liri è stato il dottor Raffaele Cortina.
Non trova pace dunque il sestetto della Globo, ma sicuramente l’energia giusta per andare avanti, nonostante tutto, non manca. Quella voglia di raggiungere gli obiettivi che tutti gli uomini di coach Fenoglio hanno sempre dimostrato in tutta la stagione è viva più che mai.
Dopo essere arrivati a un passo dalla finale di Coppa Italia e averla mancata per mano di chi poi quella Coppa l’ha vinta assieme anche alla promozione diretta in A1, la Tonazzo Padova, e averlo fatto nonostante tutti i guai fisici che il team ha vissuto nell’arco del campionato con lo stop per gran parte del girone d’andata del martello d’esperienza e quindi di riferimento per il sestetto Alessio Fiore, del capitano Daldello che verso la fine del girone di ritorno si è fermato per trentacinque giorni assieme anche all’opposto Tamburo, giusto per citarne alcuni, Sora ha chiuso la regular season al terzo posto. Questo ottimo piazzamento le ha permesso di disputare i Quarti dei Play Off con il vantaggio della prima gara e dell’eventuale bella in casa, che però non è neanche stata utilizzata. Dopo due settimane di stop, infatti, per dare spazio agli Ottavi di Finale, alla Globo è toccata affrontare la Materdominivolley.it Castellana Grotte, vincente contro l’Elettrosud Brolo. Sono bastate due gare ai ragazzi di coach Fenoglio per archiviare la pratica Quarti-Castellana Grotte e pensare al turno successivo, quello appunto della Semifinale raggiunta per la seconda stagione consecutiva ma mai superata per mano della Pallavolo Padova, che quest’anno in questi Play Off non c’è in quanto già promossa direttamente alla fine del campionato.
E ora il focus è tutto su Cantù. L’attenzione, il lavoro e lo studio è rivolto sull’avversario della Semifinale, la Cassa Rurale Cantù, squadra che per arrivare domani al PalaGlobo, dopo essersi classificata settima in campionato, ha battuto in due gare la Coserplast Matera.
Come spiega il diesse Vitullo «Cantù è una squadra che ha dalla sua la spensieratezza di essere arrivata in finale e di averlo fatto chiudendo la pratica Matera in due gare, con la Coserplast che aveva condotto una sontuosa regular season terminata al quarto posto. Sarà un avversario molto ostico e da prendere con le molle, ma Sora non teme nessuno, perché se vuole e deve arrivare al risultato che tutti auspichiamo deve battere qualsiasi avversario. Quindi ora dall’altra parte della rete c’è Cantù e la affronteremo senza alcun timore, ma sempre con tanto rispetto sportivo».
Le statistiche dicono che negli incontri stagionali, sia in casa che in trasferta, Sora ha sempre battuto i lombardi per 3-1, ma comunque ogni gara è una storia a sé e la Globo dovrà stare molto attenta a una squadra tra le migliori muratrici del campionato.
La Libertas è tornata nella serie A2 dopo la retrocessione del 2011-2012 e dopo la vittoria dello scorso campionato di B1. Si è presentata ai nastri di partenza molto rinnovata e senza stranieri in quota. In cabina di regia dal 2008 capitan Umberto Gerosa, assieme a Luca Spirito, ex Pallavolo Genova; opposto l’altro vincitore dello scorso campionato tra le fila del Molfetta, Michele Morelli, coadiuvato da Francesco De Luca. Nel reparto schiacciatori gli arrivi di Andrea Ippolito da Molfetta e Mario Mercorio da Potenza Picena, il giovane classe ’90 Matteo Riva e il riconfermato Luca Laneri. Nel settore centrale sono stati confermati Gabriele Robbiati e Dario Monguzzi, mentre da Genova è arrivato Federico Bargi. Il libero è ancora lui, il comasco Luca Butti, che ha come vice Mattia Fiorelli, promosso dal settore giovanile. La guida tecnica è sempre quella di Massimo Della Rosa coadiuvato da Massimo Redaelli.
Quindi, l’appuntamento con gara 1 della Semifinale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai 2013/2014 tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Cassa Rurale Cantù è per domani alle 18 presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli”. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni