Atuttapagina.it

Globo Sora, un’intera stagione in un’unica sera

Ultima chiamata per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, che questa sera, alle 20:30 al PalaGlobo “Luca Polsinelli”, si giocherà il tutto per tutto nella gara da dentro o fuori.
Essendo in svantaggio nella serie per 0-2, infatti, per Daldello e compagni gara 3 di Semifinale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai vale tutto o niente: la vittoria significherebbe riaprire il turno e crearsi una nuova chance per proseguire il cammino nella post season, mentre la sconfitta metterebbe fine al campionato 2013/2014.
Ma la Globo non vuole fermarsi in semifinale e soprattutto non vuole farlo senza provarci fino in fondo a superare lo scoglio Cassa Rurale Cantù. Dopo aver trovato nuove energie, serenità e concentrazione, la squadra di coach Gatto ha dimostrato di poter essere all’altezza di affrontare alla pari l’avversario: ora dovrà fare quel passettino in più che le possa permettere di superarlo.
Cantù è una squadra che ha affrontato la sua stagione regolare senza grandi pressioni da risultati obbligati e da obiettivi prefissati. E ha imparato a vincere con semplicità: le è piaciuto talmente tanto che ora non vuole più fermarsi.
Ma Sora è una squadra costruita per un unico e solo obiettivo di cui la società non ha mai fatto mistero, quindi è questo il momento giusto per continuare a perseguirlo.
Sarà davvero pesante per Salgado e compagni disputare la gara più importante della stagione con la pressione che il significato di questo match porta con sé, ma tutti loro sono dei grandi e valorosi professionisti che conoscono bene questo tipo di pressioni e di gare, avendone giocate e vinte molte di importanti nella loro carriera, ma soprattutto perché credono nelle potenzialità della loro squadra, nella loro nuova guida tecnica e nel progetto della società di cui onorano la maglia.
Sarà una bellissima battaglia, dunque, quella di questa sera al PalaGlobo, considerando anche gli ottimi numeri di domenica scorsa nella trasferta canturina, con lo schiacciatore Alessio Fiore che con i suoi 16 punti totali, di cui 4 ace e un muro, ha raggiunto le 101 battute vincenti nella sua carriera in serie A, mentre l’opposto Vincenzo Tamburo ha fatto salire il suo record personale di attacchi vincenti nella cadetteria a ben 2506 grazie ai 25 attacchi punto messi a segno domenica. Per non parlare dei 5 muri realizzati dal centrale Marco Cittadino o del 72% in attacco dell’altro posto 3 Hiosvany Salgado, al quale mancano solamente 2 realizzazioni per superare la soglia dei 200 punti in questa stagione 2013/2014 e 5 muri per toccare i 300 della sua carriera nella serie, il tutto aiutato e reso possibile dalla buona ricezione del libero Marco Rizzo, ma anche di Allan Verissimo e Alessio Fiore.
L’appuntamento con gara 3 della Semifinale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai 2013/2014 tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Cassa Rurale Cantù, diretta dai signori Massimo Montanari e Bruno Frapiccini è per questa sera alle 20:30 presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli”. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni