Atuttapagina.it

La Globo Sora supera Cantù e riapre la semifinale

La Globo Banca Popolate del Frusinate Sora batte 3-2 la Cassa Rurale Cantù: ha deciso che il suo ciclo non poteva e non doveva chiudersi così presto e in questo modo, al PalaGlobo “Luca Polsinelli”, ha vinto la gara che rimette in gioco il suo campionato, i play-off e il raggiungimento dei suoi obiettivi.
La Globo dimostra di essere ancora in piena corsa, mettendo in campo quella voglia di raggiungere gli obiettivi che si è tradotta in energia giusta per affrontare e battere l’avversario.
Nonostante il peso e la pressione dello svantaggio di 0-2 nella serie, Daldello e compagni hanno dimostrato di essere dei grandi e valorosi professionisti, conoscitori di questo tipo di gare, ma soprattutto di credere nelle potenzialità della loro squadra, nella loro nuova guida tecnica e nel progetto della società di cui onorano la maglia. Lo hanno fatto vincendo la gara e riaprendo il turno di semifinale rimandando la festa della Cassa Rurale, che forse qualcosa di troppo ha dato per scontato, e creandosi così una nuova chance che andranno a giocarsi nuovamente domenica al PalaParini.
La Globo, che ritrova in panchina quasi abile e arruolato il centrale Daniele Tomassetti, segna un punto in suo favore per il momentaneo 1-2 della serie grazie a una buona squadra che in campo ha dimostrato di essere tale. Capitan Daldello, tornato ad alti livelli, ha regalato estro e spettacolo alla regia del gioco che ha sorpreso la difesa canturina; Alessio Fiore è stato il giusto collante e traino del gruppo; il libero Marco Rizzo, la zip della seconda linea, impeccabile come sempre in ricezione e nella correlazione della sua difesa con il muro; il sempre presente Salgado continua a metterci la mano e il braccio al momento giusto; Marco Cittadino c’è; Allan Verissimo riceve e attacca d’astuzia; Vincenzo Tamburo torna a suonare un ottimo assolo.
Cantù ci ha provato a continuare a cavalcare la sua onda positiva soprattutto recuperando lo svantaggio dello 0-2, ma questa volta Sora si è mostrata decisa e determinata a riscattarsi e lo ha fatto senza far appellare i lombardi a nessun cavillo. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – CASSA RURALE CANTU’ 3-2
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Daldello (K) 3, Tamburo 14, Salgado 12, Cittadino 12, Fiore 18, Verissimo 9, Rizzo (L), Casarin 2, Gradi 2, Beccaro, Bonami, Tomassetti n.e.. I allenatore: Gatto. II allenatore: Colucci. B/S 9, B/V 8, muri 13.
CASSA RURALE CANTU’: Gerosa (K) 1, Morelli 4, Robbiati 11, Monguzzi 4, Ippolito 22, Mercorio 14, Butti (L), Spirito n.e., Riva n.e., De Luca 14, Bargi n.e., Fiorelli (L) n.e., Laneri n.e.. I allenatore: Della Rosa. II allenatore: Redaelli. B/S 15, B/V 4, muri 8.
Arbitri: Montanari, Frapiccini.
Parziali: 25-17; 25-20; 18-25; 19-25; 15-7.

Foto di Claudia Di Lollo

 

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni